Favignana, la Regione manda un commissario "ma è un errore"

Favignana, la Regione manda un commissario “ma è un errore”

Il sindaco Francesco Forgione ha fatto notare la svista relativa al bilancio
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

C’è anche Favignana tra i 278 Comuni dove la Regione ha nominato un commissario ad acta per la mancata approvazione del bilancio. Ma si è trattato di un errore.

Il sindaco Francesco Forgione in una nota all’assessore alla Funzione pubblica Marco Zambuto segnala la svista: “Il rendiconto è stato approvato”. La scelta era caduta su Giovanni Cocco, il cui incarico adesso dovrebbe decadere.

La nota è stata inviata per conoscenza anche al presidente di Anci Sicilia, Leoluca Orlando. “Spiace constatare che, pur avendo questo Comune approvato il rendiconto 2021 e comunicato, in ottemperanza alla vostra circolare n. 23 del 27/05/2022, lo stato di avanzamento delle fasi propedeutiche all’approvazione del rendiconto 2021 e, in ultimo, anche l’approvazione da parte del Consiglio comunale, con deliberazione n. 15 del 26 luglio 2022 – scrive Forgione – tuttavia risulta per voi inadempiente all’approvazione del rendiconto 2021, con conseguente nomina del Commissario ad Acta Giovanni Cocco. Ci sembrava doveroso far presente quanto avvenuto per la leale collaborazione tra enti pubblici”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.