Ferragosto, ecco le mete trendy |Gli eventi, dall'Etna a Taormina - Live Sicilia

Ferragosto, ecco le mete trendy |Gli eventi, dall’Etna a Taormina

Serate e feste per tutti i gusti e tutte le tasce, per la notte d'estate più attesa dell'anno.

cosa fare e dove
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Feste e riunoni, cene o balli scatenati: stasera per la notte di Ferragosto, la parola d’ordine è divertirsi. Ecco come. 

 Da Ragusa fino a Taormina, con uno stop a Catania o in zona etnea, si può partecipare ad innumerevoli party e serate danzanti, inclusive o meno di cena. Al Capo dei Greci (località Sant’Alessio), si balla fino a tarda notte mirando le stelle a partire dalle 22.30.

Come ogni anno, Rtl 102.5 fa tappa fissa all’Hotel Caparena (Taormina) meta di generazioni festaiole e goderecce; “Ferragosto nazionale” mette in diretta il pubblico presente sul canale 750 di Sky e 36 del Digitale Terrestre. Nel cuore della perla del mediterraneo ci si diverte anno dopo anno, estate dopo estate, al Morgana disco lounge, location esclusiva che riunisce under 30 e over 40.

All’interno dell’Ibiscus Garden, cortile segreto e ben frequentato, dove ci si lascia avvolgere da profumi e colori siciliani. Un classico, senza tempo. Se il portafogli lo permette, ricordate alcune residenze ultrachic con cene eccezionali e panorami mozzafiato: l’hotel Villa Sant’Andrea, sull’incantevole baia di Taormina festeggia il Ferragosto con un aperitivo a partire dalle ore 20, accompagnato dal dj set e, a seguire, un barbecue sulla spiaggia privata con musica dal vivo. L’event manager fa sapere che il dress code prescelto guarda alle sfumature del blu e per le signore, soprattutto, a calzari comodi per divertirsi fino a notte fonda.

Il gruppo Belmond, di cui fa parte anche l’Hotel Timeo, dedica al ferragosto un’attenzione speciale continuando il 15 con “Folies Parisienne”, aperitivo a tema con artisti al savoir parigino, già molto apprezzato nelle settimane scorse. E ancora, all’Atlantis Bay, verrete accolti dal fascino di una grande struttura alberghiera come un gioiello incastonato su una rupe che scende fino al mare. Ci si ritrova nella terrazza che domina baia delle sirene per un brindisi alla mezzanotte.

Passando per Catania, grande divertimento al Lido Azzurro, con tre aree musicali, sicilianissimo food e fuochi d’artificio del maestro Vaccalluzzo. Guest star della serata Davidekyo, trasmissione radio con Dario Privitera e Roberta Mangiafico e ancora spettacoli a firma dell’Accademia Fuego Latino. Poco più avanti, lungo il litorale, l’Afrobar ospita “With love Festival w/LOCO DICE Yaja Gary Beck Reform Brusco, mix di artisti che metterà a dura prova i vostri piedi.

Alle pendici dell’Etna, in località Nicolosi presso il Parsifal Park, si svolge la cena ferragostana con possibilità di trekking astronomico ed osservazioni al telescopio. Un appuntamento per gli amanti di alternative inusuali. E poi un ricco calendario in piazza, tra giochi e spettacoli, magari mangiando un buon gelato in pineta. Al Grand Hotel Baia Verde di Acicastello per una cena a lume di candela ed un menù ricercato ma in linea con le temperature estive, tra onde che si infrangono sulla costa e musica dal vivo per un intrattenimento light.

Ancora, al Porto di Catania, tutti pazzi per Filenz, l’isola di Land, con la regia di Alessandro Scardilli e il suo ben affiatato gruppo di lavoro. Proposte gastronomiche che spaziando dalla pizza al sushi con piatti vegetali è molto freschi, il tutto condito con una buona selezione musicale. Prima di spostarvi nel siracusano con Varco 23 e Cala Zaffiro, che si confermano anche questa stagione mete top, si coccola il palato a Brucoli, nel leggendario “I Rizzari”, tra aragoste e polpo ubriaco, <figli> dell’eccentrico chef Emanuele.

Spostandoci sul versante Mediterraneo, la masseria Silva Suri, località Marina di Ragusa, ospita i dj del Koala e si balla a bordo piscina (senza tuffo della mezzanotte, però!). Open bar di prosecco e cocktail di qualità per un pubblico di adulti, a partire dalle ore 23.30. Il Bon, nella zona industriale di Ragusa, si presenta come locale multifunzionale e versatile, per offrire ai suoi ospiti tre diverse soluzioni menù, accontentando tutti i gusti.

Per cene stellari, proponiamo i soliti noti “Duomo”, chef Ciccio Sultano, “Locanda don Serafino”, a cura di Vincenzo Candiano mentre il primo arrivato in casa Michelin, per la località di Modica, è il giovane e promettente Accursio; in tutte e tre i casi, potrete trascorrerete l’intera serata sedotti da succulente pietanze e dolcissimo nettare degli dei.

A Baia Granelli (Pachino) si festeggia all’insegna dei tropici, con bagno alla mezzanotte, un bacio e un falò, come da tradizione. Gli organizzatori lo hanno definito “un ferragosto chic che non impegna”: dalle 17 alle 22, il Tropical party a firma dei dj Giacomo Cottone e Massimo Napoli, già al lavoro per selezionare il meglio dei brani caraibici. Se, alla fine, tutto ciò non vi stuzzicasse, ricordatevi sempre che una buona parmigiana accompagnata da un tozzo di pane casereccio e un ghiacciato calice di vino, tutto rigorosamente siciliano, possono regalare grandi grandissime emozioni.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.