Frana a Belmonte, progetto approvato ma opere ferme - Live Sicilia

Frana a Belmonte, progetto approvato ma opere ferme

Il sindaco Lagalla ha firmato il decreto con il quale è stato approvato il progetto da 6 milioni di euro per realizzare i lavori
NEL PALERMITANO
di
0 Commenti Condividi

BELMONTE MEZZAGNO (PA) – È passato più di un anno dal crollo della frana sulla strada che collega Belmonte Mezzagno a Palermo e la viabilità è ancora interrotta.

“Il sindaco metropolitano Roberto Lagalla ha firmato il decreto con il quale è stato approvato il progetto da 6 milioni di euro per realizzare i lavori – dice il sindaco Maurizio Milone -. L’ingegnere Claudio Tascone, funzionario tecnico della Città Metropolitana di Palermo, è il responsabile unico del procedimento per il progetto definitivo degli interventi di mitigazione del rischio geomorfologico per il tratto della S.P. 37 “di Gibilrossa”.

L’iter per iniziare i lavori è ancora lungo e i disagi per i residenti di Belmonte Mezzagno proseguiranno. “Adesso il progetto sarà trasmesso al dirigente della protezione civile Maurizio Croce, soggetto attuatore, – aggiunge il sindaco – per l’espletamento delle procedure relative alla realizzazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico, per l’individuazione delle fonti di finanziamento, il quale lo trasmetterà al governo regionale, per lo stanziamento delle somme necessarie, per la realizzazione dell’opera”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *