Fulignati: "Bene non subire gol |Lotterò per il mio posto" - Live Sicilia

Fulignati: “Bene non subire gol |Lotterò per il mio posto”

L'estremo difensore rosanero sul successo casalingo contro la Fiorentina.

calcio - serie a
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Dopo la sfida chiusa senza reti col Bologna un’altra gara con la porta inviolata, un buon dato per una squadra che ha seconda peggior difesa del campionato, per Andrea Fulignati che si conferma anche oggi contro la Fiorentina bravo e fortunato quando viene chiamato in causa. L’estremo difensore toscano non nasconde la sua felicità in mix zone: “Fa un bell’effetto perchè in due occasioni sono arrivati dei buoni risultati. Penso d’aver fatto una gara ordinata e poi siamo riusciti ad approfittare delle occasioni. La parata su Babacar è stata più complicata perché a tu per tu. Non mi aspetto niente da qui alla fine della stagione quindi non mi creo aspettative ma certo solo di mettere in difficoltà il mister nelle scelte”.

Sul post Lazio Fulignati si esprime così: “È stata una settimana difficile per il risultato di Roma in cui abbiamo giocato malissimo. Oggi ci giocavamo una gara decisiva per non retrocedere e non riuscire a prendere gol all’inizio è stato fondamentale. Nessuno di noi vuole vivere situazioni di questo tipo e quindi l’orgoglio esce fuori. Non siamo folli dicendo che ci salveremo però andremo a Verona con la testa libera. Conferma la prossima stagione? Il mio contratto parla chiaro e mi giocherò la mie carte da qui al termine del campionato”. 

Da toscano il portiere ha vinto il suo personale derby: “Lo sentivo particolarmente questo derby con la Fiorentina anche perché quando ci giocavo da piccolo con l’Empoli perdevo sempre (ride, ndr). Migliorare sulle uscite? Certamente però preferisco uscire e sbagliare che restare fermo in porta”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *