Fumogeni e fuochi d'artificio in auto| "Erano per lo stadio", denunciato - Live Sicilia

Fumogeni e fuochi d’artificio in auto| “Erano per lo stadio”, denunciato

Denunciato un ragazzo di 26 anni. I fuochi sarebbero serviti per festeggiare allo stadio la nascita del figlio di un tifoso rosanero.

Palermo
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Controlli serratissimi e a tutto spiano, ieri, per la partita Palermo-Juventus. La polizia ha denunciato un giovane che in macchina, in via Cassarà, stava trasportando fuochi pirotecnici e fumogeni. Si è giustificato agli agenti dicendo di doverli portare allo stadio per festeggiare la nascita del figlio di un amico di tifoseria.

Il ragazzo, un 26enne, era in possesso  di tre fumogeni galleggianti; due fuochi a mano per uso nautico e due Bengala a mano, sempre per uso nautico. Quando i poliziotti gli hanno chiesto di aprire il portabagagli si è mostrato molto nervoso e ha detto di essere in ritardo per la partita, ma l’ispezione effettuata dagli agenti ha confermato ogni dubbio.

Alla luce di quanto emerso, il giovane è stato denunciato a piede libero per trasporto di prodotti pirotecnici senza giustificato motivo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *