Gasperini: "Pessima gara"| Zeman: "Bene così" - Live Sicilia

Gasperini: “Pessima gara”| Zeman: “Bene così”

Nella sala stampa dell'Olimpico hanno parlato i due tecnici di Roma e Palermo, Zdenek Zeman e Gian Piero Gasperini. Il mister rosanero è ovviamente deluso: "Deve giocare chi davvero sente il peso di questa maglia, ci saranno dei cambiamenti". Il boemo: "Oggi una buona gara e un buon risultato".

LE DICHIARAZIONI IN SALA STAMPA
di
5 Commenti Condividi

ROMA – È arrabbiato e deluso il tecnico del Palermo, Gian Piero Gasperini, dopo la sonora sconfitta di questa sera all’Olimpico. Gasp promette una sorta di rivoluzione a partire dalla prossima partita: “Queste sono partite che possono darci una dimensione. Da oggi ci sarà una selezione più rigida – dice – noi però dobbiamo selezionare coloro che vogliono salvarsi. Noi vogliamo farcela, non possiamo sempre rimpiangere. Ci sarà qualcuno che non sarà protagonista in futuro, ma sono pochi, la squadra ha dato tutto. Dobbiamo analizzare queste situazioni. Deve giocare chi davvero sente il peso di questa maglia, a noi serve concretezza, ci vuole responsabilità, ci saranno dei cambiamenti”.

Poi sulla partita: “È stata la peggior partita di questa striscia – dichiara -. Eravamo in un momento positivo per il gioco, ma i due gol iniziali ci hanno colpito. L’avevamo preparata diversamente, abbiamo sofferto tanto. Le tre punte? Era un’ipotesi, ma la Roma è un’ottima squadra. Sul gol di Osvaldo credo sia un errore di comunicazione, ora noi abbiamo tre partite importanti, dobbiamo ritrovare la stessa forma avuta contro il Milan. Ilicic? Ha fatto una partita importante, ma bisogna capire cosa si vuole da lui. Ha ampi margini di crescita, ma non bisogna creargli pretese eccessive, sta dando tutto ciò che ha, non bisogna caricarlo di pressione altrimenti è soltanto un casino”.

Contento ovviamente Zdenek Zeman: “La solita Roma spettacolare in avanti, ma anche una squadra un pò più scaltra che ha saputo aspettare e abbassarsi. Quando si vince si dice che ci sono i miglioramenti. Anche nelle altre partite abbiamo fatto a tratti bene. Oggi una buona gara e un buon risultato. Sono contento per i ragazzi e spero continuino a crederci e a fare calcio”.

A Sky Sport pesante e dura la critica dell’ex dirigente del Palermo, Christian Panucci: “La colpa non è di Gasperini ma solo di chi ha fatto questa squadra, ovvero Maurizio Zamparini. Le squadre le fa solo lui. Oggi il Palermo ha giocato molto male, una prestazione inguardabile”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    NOOOOOOO MA CHE DICI!!!!!!!!! COME DICEVA A LUGLIO ZAMPARINI QUESTA E’ UNA SQUADRA FORTISSIMAAAAAAAAAAAAAAA.

    Panucci uomo vero. Onore a lui.
    Attendo i prezzolati pronti a criticarlo

    Non capisco con chi ce l’ha Gasp. Forse con Brienza (ieri camminava)?
    A parte che Gasp ha le sue responabilità enormi sulla sconfitta di ieri, ora che fà? si mette pure a destabilizzare lo spogliatoio?

    Penso che l’abbia con i vari Pisano, Rios, Bertolo, Kurtic che ieri hanno dimostrato la loro pochezza e presunzione.
    Abbiamo bisogno di gente, anche scarpara, che almeno ci metta l’anima non che vada a passeggio sul campo a passettini e a due all’ora…

    Bertolo , l’uomo dal dribbling ubriacante …
    Kurtic
    Rios , mirabolanti i suoi passaggi millimetrici ( per distanza,non per precisione ..)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.