Video su youreporter lo inchioda |Arrestato un rapinatore seriale - Live Sicilia

Video su youreporter lo inchioda |Arrestato un rapinatore seriale

In 45 giorni aveva messo a segno diversi colpi tra le province di Catania e Messina.

polizia di adrano
di
0 Commenti Condividi

Giuseppe Liotta

ADRANO – I filmati di una tentata rapina a Giardini Naxos finiscono in rete e pubblicati  su youtube (clicca qui) e sul noto sito di youreporter. Immagini che fanno scattare un’indagine complessa al fine di rintracciare il ricercato Giuseppe Liotta, 25enne, autore di numerose rapine messe a segno nell’arco di 45 giorni. La caccia è finita ieri, Liotta si nascondeva a casa di un 40enne con precedenti penali, ora accusato di favoreggiamento.

Liotta, che aveva violato gli obblighi di sorvegliato speciale, era ricercato dalla polizia in quanto ritenuto responsabile insieme ad altri complici di diverse rapine a mano armata. Di due di queste rapine gli investigatori erano quasi certi del suo coinvolgimento. Si tratta di una tentata rapina a Giardini, i cui filmati sono finiti su youreporter.it  e un colpo al supermercato Fortè di Piano Tavola, a Belpasso, per cui è stato emesso un provvedimento di fermo nei confronti di Liotta.

Il modus operandi era violento. Un colpo alla nuca con il calcio della pistola ai dipendenti o ai titolari dei negozi per farsi consegnare i soldi e poi, pistola in mano, svuotava tasche e portafogli dei clienti presenti.

La moto sequestrata

la pistola e il casco sequestrati

Sono stati perquisiti anche diversi covi di Liotta, come alcuni immobili nella sua disponibilità ad Adrano in Contrada Prato Fiorito. Sono state trovate e sequestrate una pistola calibro 9 corto con il colpo in canna, trasformata da giocattolo in perfetta arma da fuoco, una moto e un casco integrale. Un 55enne e un 31enne sono indagati per favoreggiamento in quanto avevano messo a disposizione di Liotta un immobile sapendo che si trattava di una persona ricercata dalla polizia.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.