La lite col fratello e la tragedia| Muore un ragazzo di 24 anni - Live Sicilia

La lite col fratello e la tragedia| Muore un ragazzo di 24 anni

Francesco Capace

Una lastra tagliente gli ha reciso un'arteria, trasportato al Buccheri è stato trasferito al Policlinico, dove il cuore di Francesco Capace ha smesso di battere. L'incidente durante una lite per un pacchetto di sigarette.

Palermo
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Una discussione, poi la lite e la tragedia. La zona di corso dei Mille è sotto choc a Palermo: in tanti conoscevano Francesco Capace, un ragazzo di 24 anni morto in seguito a quello che avrebbe tutti i requisiti di un incidente. Il suo cuore ha smesso di battere al Policlinico, dove era stato ricoverato per una gravissima emorragia.

A provocarla, l’impatto con una porta a vetri contro la quale sarebbe finito. Il giorno della tragedia, in base a quanto la famiglia di Capace ha raccontato alla polizia, Francesco aveva litigato col fratello per un pacchetto di sigarette. La discussione è degenerata, il nervosismo ha preso il sopravvento e il giovane è finito contro una lastra tagliente che gli ha reciso l’arteria. Il fratello e il padre l’hanno trasportato all’ospedale più vicino, il Buccheri La Ferla, ma la situazione era gravissima ed è stato disposto l’immediato trasferimento al Policlinico, dove è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento.

Le speranze si sono spente nella notte tra lunedì e martedì, quando per lui non c’è stato più niente da fare. Sulla vicenda il pm Emanuele Ravaglioli ha aperto un’inchiesta e sono in corso gli accertamenti della squadra mobile, ma nel frattempo gli amici del giovane non si danno pace. “Francesco era un ragazzo pieno di vita, che portava la gioia in tutti noi – dice Paolo Fiorenza – è assurdo fare una fine del genere”. “Per me era come un fratello – dice Alessio – una persona d’oro. Lo chiamavamo “Ciccio”, era sempre disponibile, pronto a correre quando chiedevamo il suo aiuto. Non riusciamo a credere che non ci sia più”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *