"La notte dei Musei" |al Gemmellaro - Live Sicilia

“La notte dei Musei” |al Gemmellaro

Nell'ambito della manifestazione europea, sarà  ricordata la figura di Alessandra Siragusa alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

17 MAGGIO
di
0 Commenti Condividi

Anche quest’anno il Museo geologico “G.G. Gemmellaro”, dell’Università degli Studi di Palermo, aderisce alla manifestazione europea “La notte dei Musei”. La manifestazione si svolgerà sabato 17 maggio 2014 e prevede l’apertura serale del Museo dalle ore 18.00 alle ore 24.00 con un programma ricco di iniziative.

Sono infatti previste visite guidate ogni ora per tutta la durata della manifestazione, l’ultima visita guidata avrà inizio alle ore 23.15.

Alle ore 20.00, nel salone del primo piano, sarà ricordata la figura di Alessandra Siragusa alla presenza del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Alle ore 21.00 è prevista una performance teatrale sulle donne scienziate dal titolo “Ipazia e le altre” di e con Rosalia Billeci, accompagnata alla chitarra da Mimmo La Mantia.

Dalle ore 17.30 alle ore 19.30 si svolgeranno i laboratori per grandi e piccini aperti a tutti. I partecipanti, a numero limitato per ogni tipo di laboratorio, potranno cimentarsi in uno scavo paleontologico o nella realizzazione di un calco o ancora nell’osservazione e manipolazione di rocce e fossili.

I più piccoli potranno partecipare alla tombola dei fossili o al memo dei cartoni.

I laboratori si realizzeranno se si raggiungerà un numero minimo di partecipanti.

L’ingresso per tutte le iniziative sarà gratuito.

Per info e prenotazioni

Museo Geologico G. G. Gemmellaro”

Corso Tukory, 131

Tel 091.23864665; 091.23864690; 091 23864691; fax 091 2539480

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *