L'ultimo saluto a Marco | Paternò piange suo figlio - Live Sicilia

L’ultimo saluto a Marco | Paternò piange suo figlio

Fin troppo piccola la chiesa dello Spirito Santo di Paternò per accogliere le migliaia di persone che oggi pomeriggio hanno voluto partecipare ai funerali del 25enne, bruciato vivo dal cugino. Gli amici di Marco Castro hanno indossato una maglia con il suo volto ed il numero 8.

I FUNERALI
di
0 Commenti Condividi

Marco portava nella casacca il numero 8

PATERNO’. Una folla commossa ed inverosimile nel numero ha voluto tributare l’ultimo saluto a Marco. Migliaia di persone, migliaia di amici e conoscenti che hanno voluto gridare al cielo: “Marco non ti dimenticheremo”. Ucciso dalla ferocia del cugino, il 36enne Antonino Marino, dopo avergli gettato addosso benzina e fuoco, il contagioso sorriso di Marco vive ancora. Vive in una città, Paternò, che non ha accettato quello che è accaduto. Impossibile accettarlo. In una domenica pomeriggio surreale a migliaia, come si diceva, gli hanno tributato un saluto commovente. Nella chiesa dello Spirito Santo che non è riuscita a contenere la folla, si sono officiati i funerali: a centinaia sono rimasti fuori dal sagrato di una chiesa stracolma della voglia genuina e sincera di essere lì ad abbracciare il figlio di una città distrutta dal dolore.

La maglietta indossata dagli amici durante i funerali

Gli amici di Marco Castro hanno indossato una maglia con il suo volto ed il numero 8: quello che, di solito, il piccolo campione paterense indossava in campo. Il Paternò Calcio, dove Marco ha militato, i tifosi rossoazzurri non sono voluti mancare: la maglia rossoazzurra era lì a testimonianza e tante altre iniziative per non dimenticarlo verranno allestite già nei prossimi giorni. Quanta commozione, quanta incredulità e rabbia tra le mura di una chiesa dove forte hanno rimbombato le parole di padre Tony Milazzo che ha officiato le esequie. Inutile aggiungere altro: oggi non è il giorno delle parole. Oggi è il giorno del silenzio e della speranza. Della speranza nella giustizia. E non solo in quella divina.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *