Palermo ancora beffato al 90' |A Cagliari un pari amaro - Live Sicilia

Palermo ancora beffato al 90′ |A Cagliari un pari amaro

Ancora una volta i minuti finali sono fatali al Palermo. Thiago Ribeiro regala ai padroni di casa un punto insperato, ma l'azione che porta al gol i sardi è viziata da un errore arbitrale. Aveva aperto Ilicic, poi il patatrac in zona Cesarini. Espulsi dalla panchina Miccoli e Gasperini, ottimo l'esordio di Sorrentino.

1-1 all'"Is Arenas"
di
60 Commenti Condividi

CAGLIARI – E’ successo ancora, da non crederci. Il Palermo butta al vento altri punti e in vantaggio per 1-0 si fa raggiungere al 90’ dal gol di Thiago Ribeiro di testa. Da non dormirci la notte, ancora due punti persi. Un pareggio che però viene viziato dal clamoroso errore della quaterna arbitrale che non concede rimessa laterale ai rosa, dandola invece al Cagliari, e proprio dalla palla messa in gioco dai sardi nasce il gol che condanna la formazione di Gasperini. Uno scandalo, sì. Perché per un errore banale di un arbitro non si possono perdere punti, non si può perdere un campionato e una vittoria che avrebbe lanciato il Palermo. Ancora più scandalosa l’espulsione ai danni di Miccoli – in panchina – e di Gasperini che per rabbia è addirittura entrato in campo. Maledetto 90’ verrebbe da gridare, un frangente del match in cui i rosa hanno perso tantissimi punti. Anche a Cagliari è successo, in maniera inspiegabile, ma è successo. E dire che i rosa avevano tenuto il risultato – frutto del bel gol di Ilicic – con ordine e raziocinio, non perdendo palla, giocando bene e con un Sorrentino che oggi le prendeva tutte. Ma questo è un campionato davvero dannato e quando meno te lo aspetti arriva il cross che permette a Thiago Ribeiro – uno che di gol ne ha fatti davvero pochi – di spingere in rete la palla del pari. Se vogliamo essere positivi, in un’altra giornata storta, possiamo sottolineare il fatto che i rosa accorciano di un punto verso la zona salvezza, ma è ancora troppo poco, perché se si pensa a come poteva essere dolce la domenica oggi, viene a galla il nervosismo e il rammarico per aver ancora perso un treno importante. Alla fine un punto che ha tanto il sapore della sconfitta.

La cronaca. Sorpresa in casa rosanero, Gasperini tiene fuori Miccoli e inserisce Brienza. A centrocampo torna Barreto. In porta esordio per Sorrentino; nel Cagliari tridente con Sau, Pinilla e Ibarbo. Dopo 40 secondi Pinilla mette subito alla prova Sorrentino che alza sopra la traversa. Il Palermo soffre e sempre il cileno sfiora la rete al 13’ con una girata in porta sopra il montante. Lo squillo del Palermo arriva con un diagonale di Kurtic di poco a lato. Al 31’ finalmente il gol: Dossena mette un cioccolattino in mezzo per Ilicic che spara all’angolino, gran gol e ancora un assist vincente per Dossena. Conti dopo qualche minuto di testa sfiora il pari. Grande Sorrentino al 42’ quando respinge una ficcante punizione di Conti, sul tap-in ancora il portiere rosanero dice “no”.

Ripresa. Il Palermo non avverte nervosismo e gioca con serenità. Ilicic dialoga bene con i compagni. Gasperini intanto cambia e inserisce Formica al posto di un ottimo Ilicic. Anche il Cagliari cambia ed entrato Cossu e Thiago Ribeiro. Al 77’ Sorrentino salva su Sau. E poi al 90’ arriva il contestato di Ribeiro, incredibile come alla fine ancora una volta arrivi la maledizione che colpisce i rosanero.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

60 Commenti Condividi

Commenti

    TRE punti nelle ultime NOVE partite.

    Il Cagliari premeva ma non creava occasioni importanti, Sorrentino, il migliore dei nostri, dava sufficienti garanzie, ma non mi cullavo, sapevo che il Palermo negli ultimi minuti aveva perso almeno sette/otto punti ed infatti è arrivata l’ennesima beffa. Una rimessa nostra clamorosamente data a loro ed è arrivato il pareggio di un Cagliari apparso confusionario e inconsistente con l’ulteriore beffa dell’espulsione di Miccoli che dalla panchina giustamente urlava il suo disappunto per l’errore tecnico degli arbitri. Peccato, anche oggi la rabbia è tanta, ma abbiamo una squadra, ora sì, e sfido i cronici denigratori del Palermo a dire che oggi abbiamo giocato male o che avremmo rubato i tre punti. La squadra non ha entusiasmato per carità, ma ha giocato con un piglio e un gioco diverso la sua onesta partita in trasferta dalla posta in palio enorme, segnando un bel gol e difendendolo con ordine e attenzione. Sorrentino ha dato sicurezza e ha mostrato di essere uno dei migliori portieri del campionato, ma anche gli altri hanno giocato con quella determinazione che era mancata in precedenza. I nuovi hanno fatto bene e considerato che nessuna di quelle che lottano con noi per la salvezza hanno vinto, voglio essere ancora fiducioso.

    Scandaloso.
    Domenica Barbera pieno.
    Arbitro indegno, abbiamo tutti contro.

    IO DICO CHE LA PARTITA L’ABBIAMO PERSO CON GASP……..SI CHIUDE TROPPO,SOSTITUZIONE TROPPO DIFENSIVISTA(ILICIC CHE STAVA GIOVANDO BENE…).

    Domenica prossima giochermo con un solo difensore e continuimo ad acquistare doppioni in attacco.

    partiamo dalle note positive:
    SORRENTINO (molto bene)
    DYBALA (migliore in campo)
    DOSSENA
    Come dire: la QUALITÀ serve.
    Note dolenti:
    i 3 della difesa: Munoz anticipato SEMPRE di testa, Aronica lento e assente (TRIENNALE, ottimo!), Von Bergen confuso. Dove erano i CENTRALI al 90???
    -0 ( ZERO) tiri in porta nella ripresa. Proprio una squadra che NON VUOLE retrocedere.
    Il centrocampo è una PIETÀ, ma capisco l’imbarazzo di avere morganella tra i piedi.
    Ma veniamo al PEGGIORE:
    GASPERINI.
    Tiene fuori Miccoli, SBAGLIA i cambi, mette la RESCA SUPREMA (Anselmo), poi vedi i numeri: 18 tiri a 2. 58%possesso cagliari, tiene donati fuori, dopo una ripresa in cui ci SCHIACCIANO, vuole fare il fenomeno ed è, MERITATAMENTE, ultimo in campo.
    Siamo con mezzo piede in B.
    Con Gasperini, con tutti e due.
    Poco da aggiungere, Sorrentino aveva costruito i 3 punti, la difesa COLABRODO li ha distrutti.
    Poi, certo, la RImessa è nostra.
    Ma quando non tiri MAI in porta, piangere serve poco.
    E meno male che DYBALA era immaturi, vero Gasp?
    Esonero immediato

    Mi domando se questo Palermo puó permettersi di tener uno come Miccoli in panchina…io credo di no, se oggi avesse parato ujkani si vinceva vero??? 🙂

    e siamo dinuovo qui. domenica dopo domenica. potevamo fare i tre punti e non li abbiamo fatti. DI CHI E’ LA COLPA STAVOLTA??? VI AIUTO IO NELLA RISPOSTA. NEI LIMITI DELLA SQUADRA EVIDENTI E LAMPANTI IN TUTTI I REPARTI. NON E’ NE SFORTUNA NE COLPA DEL FREDDO O DEL CALDO E NEPPURE DELLA MALASORTE. LA MALASARTE TI COLPISCE UNA VOLTA DUE SE SEI PARTICOLARMENTE ATTASSATO MA SE OGNI DOMENITA TI MARTELLI I GOLDONI DA SOLO LA SFORTUNA NON C’ENTRA. COME SI VEDE QUANDO SPENDI I SOLDI I GIOCATORI TI RIPAGANO DI QUESTI SOLDI SPESI. SORRENTINOOOOOOO. L’AVEVAMO DETTO TUTTI NOI GUFI. SOLO GRAZIE A LUI E’ ARRIVATO QUESTO PUNTO. FINALMENTE UN PORTIERE DEGNO DI VESTIRE I COLORI ROSANERO. UNICO E DICO UNICO GIOCATORE A MERITARE RISPETTO CALCISTICO NELLA MASSIMA SERIE(CAPITANO ESCLUSO). IL RESTO????? LA SOLITA POCHEZZA. LE SOLITE SBANDATE DIFENSIVE(CHE GRAN COLPO ARONICA MAMMA MIA MA COME SI PUO’ FARE UN CONTRATTO TRIENNALE A UN ROTTAME SIMILE) IL SOLITO NULLA A CENTROCAMPO COME IN ATTACCO(ESCLUSO DYBALA CHE HA TALENTO CHE PURTROPPO IN QUESTA SQUADRA NON RIESCE A ESPRIMERE AL MEGLIO PER LA POCHEZZA DEI SUOI COMPAGNI. 17 PUNTI PENULTIMI(ULTIMI SENZA IL MENO 6 DEL SIENA) MAI VINTO FUORI CASA PEGGIO DIFESA PEGGIOR ATTACCO. COSA DIRE DI PIU’!!!!!! DOMENICA GIOCHIAMO L FINALE DI CHAMPIONS E LA PROSSIMA ANCORA LA COPPA INTERCONTINENTALE. SE NON SI FANNO 6 PUNTI ALLORA E’ FINITA DAVVERO. SAREBBE IMPOSSIBILE RECUPERARE. SIENA E PESCARA PER ME SONO GIA’ IN SERIE B DOBBIAMO GIOCARCELA CON GENOA E CAGLIARI(E VEDO ANCHE L’ATALANTA SE PERDE DOMENICA CONTRO DI NOI INGUAIATA). DOMENICA MANCHERANNO PER SQUALIFICA MICCOLI VON BERGEN E ARONICA(DIO GRAZIE). NON C’E’ ALTRO DA DIRE. VINCERE VINCERE VINCERE VINCERE VINCERE VINCERE. E BASTAAAAAAAAAAA!! IO E SPERO TUTTI SAREMO ALLA FAVORITA. PER NOI NON MANCHERA’ MAI. MAI E POI MAI. MA SE DOMENICA NON SI VINCE E’ AL 70% SERIE B.

    Pellegrinaggio dalla Santuzza tutti quanti?

    Rivedetevi le partite del PALERMO.
    Vedete COSA facevamo PRIMA che gasperini facesse i CAMBI.
    In B ci sta mandando lui.
    Nella RIPRESA ci schiacciano nella nostra metà campo, e lui leva ILICIC, l’unico in grado di tenere palla e RIPARTIRE.
    Poi, l’importante era TENERE morganella in campo e DONATI in panca.
    E Miccoli fuori e brienza dentro.
    Brienza, uno che in TUTTA la carriera ha fatto gli STESSI assist di Miccoli, in una sola STAGIONE.
    Poi, certo, Von Bergen è RESCA. Ma non di può scrivere. Aronica è un vecchio lento, ma non diciamolo. Tanto abbiamo ANSELMO, grande cambio quello.
    VAI VIA

    Scorrentino-ujkani ecco la differenza tra le resche e i giocatori buoni.. Ne dovremmo togliere ancora un paio… Ma il tempo stringe…
    Partita macchiata da un errore grossolano della terna ma c’ė da dire che non abbiamo fatto un tiro in porta…
    Qualcuno mi dice,gentilmente, Anselmo che tipo di giocatore ė? Secondo me non potrebbe giocare nemmeno nel Trapani in c1…

    Maledetta paura di vincere, altro che maledetto 90°!
    Se rinunci a giocare a 40 minuti dalla fine vai incntro al rischio di subire gol inesorabilmente… come sempre Gasp sbaglia tutti i cambi inserendo Anselmo per Brienza e lasciando in campo un evanescente Morganella.
    Ilicic era forse stanco, ma buttare nella mischia Formica, arrivato l’altro ieri, in una partita così importante mi sembra azzardato!
    Mi aspettavo entrasse Miccoli per sfruttare gli spazi che avrebbe lasciato il Cagliari, invece Gasp ha preferito non giocare…. chi è causa del suo mal pianga se stesso.
    Capisco la disperazione, ma non ci attacchiamo a un errore dell’arbitro.

    Perchè invece non si parla del fatto che per tutto il secondo tempo siamo stati in balia del Cagliari?
    Perchè non si dice che il Palermo non ha fatto nemmeno un’azione nel corso del secondo tempo, così da cercare di segnare e chiudere la partita?
    Perchè non si dice che l’allenatore è da buttare fuori a calci? Sostituzioni tardive e sbagliate.
    L’organico è quello che è, ma quando anche l’allenatore è un perdente, non c’è nulla da fare.

    Ciao

    anselmo nel trapani?? sfigurerebbe di sicuro. quest’anno il trapani ha uno squadrone. se non si vendono tutte le partite come lo scorso anno vanno in serie B

    Tiri in porta nel Secondo tempo ZERO, Grande Portiere e meno male che era Sorrentino , altrimenti era 4a1 per il cagliari, potevamo anche vincere se l’arbitro non avesse commesso un ERRORE contro di noi EVIDENTISSIMO, ma serve con urgenza un ATTACCANTE e un Allenatore.

    Il fatto di chiudersi troppo è una conseguenza assolutamente normalissima del fatto che in questo momento c’è una paura matta e quei 3 punti erano oro colato da difendere a tutti costi anche in 11 dietro la palla, il vero problema è stato l’arbitro e quella cosa inutile di Anselmo,io dico, ma con Donati e Rios in panchina perchè proprio Anselmo??? il giocatore più scarso che io abbia mai visto calcare i campi di serie A!!!

    Ma poi cavolo noi siamo troppo attassati e il Catania invece ha un culo quanto una casa, la Fiorentina ha preso due legni che ancora tremano!!!

    Noto con piacere la diminuizione evidente delle lettere maiuscole. Molto meglio così.

    Non so quale partita ai visto se dici che abbiamo giocato bene, non vedevavo la palla non un tiro in porta, e tu dici che abbiamo giocato, ripeto il Solo Sorrentino, Ilicic, Brienza, se resta, Miccoli, Dossena, Donati, che Gas. non fa giocare, tutto il resto sono solo RESCHE, aggiungi un allenatore RESCHA, Risultato punti 17. DOBBIAMO assolutamente vincere contro Atalanta e Pescara, non so come e con chi ma dobbiamo VINCERE .

    Nella situazione in cui si trova il Palermo ci si è messo con le sue mani e gli arbitri sono soltanto la ciliegina sulla torta acida. Ma la torta l’ha fatta il Palermo con la sua ridicola campagna acquisti estiva ! La campagna acquisti di gennaio non ha salvato mai nessuno dalla serie “B” e il Cesena dell’anno scorso è il più eclatante e recente esempio.

    Finalmente abbiamo riscoperto cosa vuol dire avere un portiere, questa credo sia la grande novità di questa Domenica che nel risultato finale è stata uguale a tante altre. I ragazzi si sono batuti al meglio delle loro potenzialità, si poteva continuare a cercare il secondo gol o a tenere la difesa cagliaritana in apprensione invece il grande Gasperini, come ha fatto in tante altre occasioni, ha suonato la ritirata che è cominciata con la sostituzione di Ilicic con quasi 30 minuti ancora da giocare e abbiamo finito per dare spazio al Cagliari che ci ha schiacciato al limite di giocare ad una porta. La squadra è scarsa di suo con l’organico che riesce a mettere in campo ma questo allenatore non ha scuse da accampare perchè di punti sulla coscienza ne comincia a collezionare un pò troppi ed è ora che se ne vada.

    Così è difficile salvarsi, i giocatori hanno il terrore negli occhi e nelle gambe, alcuni elementi tipo munoz e barreto non sono cosa su 10 passaggi ne sbagliano 9, aronica purtroppo non sta facendo fare il salto di qualità alla difesa e gasperini ci sta mettendo molto del suo per contribuire a farci retrocedere, praticamente ha deciso di giocarsi la salvezza difendendosi. Io sarò pure un nostalgico ma mi sembra che delio rossi stia cambiando le sorti della sampdoria e non mi sembra che abbia a disposizione una squadra più forte della nostra.

    “Perchè invece non si parla del fatto che per tutto il secondo tempo siamo stati in balia del Cagliari?
    Perchè non si dice che il Palermo non ha fatto nemmeno un’azione nel corso del secondo tempo, così da cercare di segnare e chiudere la partita?
    Perchè non si dice che l’allenatore è da buttare fuori a calci? Sostituzioni tardive e sbagliate.
    L’organico è quello che è, ma quando anche l’allenatore è un perdente, non c’è nulla da fare”.

    uso questo post di Alex per commentare il post dell’unico supporter del duo gasperino-zamparino che è contento e convinto che “abbiamo una squadra” e “La squadra ha giocato con un piglio e un gioco diverso la sua onesta partita”

    aggiungo: l’allenatore stualito incapace di intendere, il centravanti isolato a quaranta metri dal resto della squadra, il centrocampo degli scarpari morganella kurtic barreto (donati e viola fuori, e pure rios che era in crescendo), l’ostracismo nei confronti di miccoli da parte dell’allenatore mediocre e ottuso, che toglie i giocatori di qualità per fare giocare un dilettante grottesco, anselmo, e un neo acquisto, formica, che a prima vista non mi sembra meglio di bertolo o raimondi

    Nella ripresa sembrava che giocassimo contro il Barcellona, tutti chiusi dietro in balia dell’avversario, quando riuscivamo a prendere la palla, la perdevano dopo pochi secondi, giocando così, prima o poi il gol lo prendi, soprattutto se entra un anselmo, che è palesemente negato…
    Comunque ottimo sorrentino, e arbitraggio come sempre scandaloso, ma non si può fare saltare un avversario indisturbato, davanti alla porta…..

    Sono d’accordo con Alex, aggiungo che il signor Lo Monaco dovrebbe andarsene.

    una delle partite più brutte del Palermo e quasi rischiamo di vincere…che strano sto campionato

    mister xxxxxxxx vai a scrivere su catania46.net è la il tuo posto.

    Davide Brivio salterà la gara di domenica prossima contro il Palermo. Il difensore dell’Atalanta è stato infatti espulso nel match odierno contro il Milan, e sarà dunque squalificato. Non ci sarà nemmeno Stefano Colantuono, anche lui allontanato dal campo. a noi mancheranno miccoli von bergen e aronica. piu’ gasperini.

    Aronica, Von bergen e Miccoli niente atalanta Gasperini autoespulso, il palermo in piena emergenza, una considerazione che mi preme dire:il palermo visto a cagliari e’ composto da pochi guerrieri.. ieri ho visto il genoa con che ardore ha giocato..ci sono giocatori che giocano in maniera serale..troppo prevedibili le loro giocate ..in panchina esclusioni eccellenti .Miccoli..Donati ..Rios ..abbiamo perso un sacco di punti alla fine di ogni partita si riuniscano a tempo indeterminato e trovino una soluzione..

    Un consiglio a tutti. dopo due settimane senza giocare vi indirizzo verso una vincita. Palermo- Atalanta 1 fisso e sul 2 della juventus sul chievo. e domenica prossima Palermo- Pescara 1 fisso. aspettando domani per le quote che per palermo atalanta dovrebbero oscillare sul segno 1 da 1,80 a 2,05. se avete soldi da investire fatelo su queste due partite nelle prossime 2 settimane. io bombardero’ singolarmente e pesantemente su questi due eventi la prossima settimana. palermo e juventus devono e dico devono vincere e vinceranno con uan probabilita’ del 75%/80% che e’ altissima.

    Siena in b. Così come il Pescara che è crollato. Resta un posto. La contesa e’ fra Cagliari, Palermo e Genoa. Il Genoa e’ più forte di noi. Restiamo noi e il Cagliari. La vedo durissima. Anche perché compriamo di tutto tranne un attaccante.

    Il principale problema del Palermo non è la malasorte (che c’è, eccome), ma Gasperini, uno che non sa schierare la formazione e non sa gestire la partita. Dispiace dirlo, ma sbaglia regolarmente tutto, da perfetto perdente. E d’altronde il suo curriculum (cacciato da Inter e Genoa) parla chiaro. Possibile che un uomo di calcio competente come Lo Monaco non se ne sia accorto?

    Gasperini PATETICO nelle interviste dopopartita.
    Via lui e CI SALVIAMO.
    E che si porti altrove Anselmo il TERRIBILe.
    Urge un esterno DESTRO e un CENTROCAMPISTA di qualità, oltre a una prima punta.e a uncentrale di difesa.
    C’è poco da fare, il pareggio loro è COLPA DELLE RESCHE (anselmo, morganello, von berghen, aronica, munoz).

    sfortuna tanta sfortuna, ma va rimarcato come ancora una volta gasperini ha sbagliao i cambi; come si può mettere in campo uno come anselmo che è la negazione del calcio?? Fai entrare Donati per irrobustire il centrocampo, ed invece spreca il cambio mettendo proprio anselmo; e poi ilicic non andava sostituito cosi in fretta.
    Domenica dobbiamo vincere a tutti i costi

    Ti sei ripreso dopo che la settimana scorsa hai perso tutti i soldi scommessi sul 2 della Lazio a Palermo… Forza Palermo

    Non mi POSSO DARE pace.
    ma Gasperini come non ha CAPITO che l’azione del Cagliari andava contrastata nella LORO meta campo?
    soprattutto alla fine della gara.
    La rimessa.
    Certo, e i 7 passaggi PRIMA DEL CROSS?
    Che poi, dal lato di morganella, CI METTI ANSELMO???

    Poi, d’accordo con lui:
    “Il loro 4-2-4 già al 70esimo ci doveva consentire una difesa attenta e ripartenze in praterie sterminate.
    A scapito anche di altre prestazioni, non è stata fatta densità per congelare il pallone. Nel secondo tempo sarebbe servito come il pane quella ragnatela di passaggi (rios style) che avrebbero tenuto il Cagliari a debita distanza.

    E nonostante pochi pericoli corsi, alla fine di riffa o di raffa il gol lo abbiamo preso.

    Sti ragazzi hanno bisogno, prima di tutto, di autostima e convinzione. Le sceneggiate finali di miccoli e gasperini non depongono per loro.”

    Bah, non rispondo ovviamente a gente che si spaccia per amica del Palermo quando in realtà è solo nemica del suo presidente, perchè non m’interessa farlo. Io a differenza di altri sto da tifoso soffrendo per una salvezza che è l’obiettivo di chi ama la maglia e antepone questo sentimento alle simpatie o antipatie verso questo o quel presidente, questo o quell’allenatore. Ma è un modo di tifare che mi rendo conto non appartiene a tutti. Io resto soddisfatto di questo Palermo rispetto ad altre versioni viste prima di questo, ribadisco che anche oggi vincevamo a pochi secondi dalla fine facendo la partita che chiunque al posto nostro e con le nostre necessità avrebbe fatto. Siamo andati in vantaggio presto e ci siamo difesi cercando di contenere la sfuriata dei padroni di casa, eppure nonostante c’è chi vuol far passare la gara di oggi per un tiro al bersaglio del Cagliari che non c’è stato, senza l’errore tecnico del guadalinee oggi avremmo tre punti d’oro in più in classifica. I nuovi non mi sono dispiaciuti e anche se gli schemi di Gasperini a volte lasciano perplessi così come alcune sue scelte, non ritengo utile a questo punto della stagione cambiare il terzo allenatore sol per fare contenti quelli che cambierebbero sempre tutti e tutto. Tra Lazio e Cagliari sono arrivati due punti che con un’altra classifica sarebbero stati utili e ben accetti, ma la squadra è senz’altro più viva e determinata.

    Tutti bravi a fare i ct dopo la partita…. Oggi confermato quanto di buono visto domenica, sta’ nascendo una vera squadra… Lotteremo fino alla fine, sperando di ottenere con il sostegno di tutti e la compattezza dell’ambiente la salvezza … FORZA PALERMO!!!

    I Due A A ,Aronica + Anselmo dovrebbero riscaldare panchine[nello stadio o nelle fermate di autobus].Anselmo gia` notato troppe volte,ma Aronica,picciotto palemmitano o no, avra` i ginocchi “arrugginuti”.Non merita cominciare partite! Ok,ha avuto le sue chance[s],ma dopo tanti errori di tipi diversi,secondo me, non ne vale la pena di perdere altri gol e punti.Meno male ch un altro ex,stavolta PINILLA, non segno`,,, Non considero Van Bergen Una RESCA.Troppe volte e` stato l`unico difensore che ha giocato con impegno.Centrocampo difensivo? Allora sapete adesso cosa faceva MIGLIACCIO,,

    non scommetto da parma palermo. per tuo sapere. ti piacerebbe???? ma non e’ cosi’. quando gioco lo scrivo cosi’ tu rosichi. e domenica giochero’!!! e se anche dovessi perdere sono sopra di non sai quanto e quindi me ne frego

    @Prince
    18 tiri a4.
    Tiri in porta: 12 a 2(tutti nel primo tempo).
    Possesso cagliari: 58%.
    Angoli:14 a 3.
    Ma che PARTITA HAI VISTO?

    io non gioco all’impazzata. senza klose la lazio la potevi giocare solo tu.

    Adesso dopo questa risposta mi hai dato la CONFERMA che tu di CALCIO NON NE CAPISCI PROPRIO NIENTE, sei solo AVV. del tuo zamparino, non vale la pena nemmeno rispondere ai tuoi interventi e da adesso qualsiasi cosa tu dica dopo questo mio intervento. PATETICO.

    La squadra e’ piu’ viva e dterminata e nelle ultime 2 gare ci sono stati segnali nuovi.tuttavia non basta si deve cominciare a vincere ad ogni costo e a prescindere dalla prestazione

    Ma pensi davvero che a qualcuno interessi delle tue giocate? Se è così sei grave…

    @ Luna…amico mio carissimo, se per favore mi dici in quale parte o frase del mio precedente commento emerga che io sia l’avvocato di Zamparini te ne sarei grato. Beh, se hai un fatto personale con me è un conto, e l’accetto pure perchè penso che resterebbe circoscritto al fatto sportivo, ma che ti inventi certe affermazioni e usi certi aggettivi proprio non te lo consento. Guarda, a dirla tutta per me uno come te che antepone l’antipatia per un presidente alle sorti di quella che dice di essere la propria squadra, non solo non capisce nulla di calcio ma è pure inattendibile. Come vedi io rispondo ai tuoi commenti e alle tue pesanti insinuazioni, l’ho fatto decine di volte prima di adesso e lo faccio ancora, nonostante i contenuti dei tuoi commenti, a differenza di altri che almeno analizzano e parlano del’aspetto rtecnico della squadra, sono solo improntati allo sfottimento verso i giocatori, l’allenatore e la società, mentre coloro, io in prima fila, che non si uniscono alla comitiva che scrive quello che piace a te, vengono etichettati come leccapiedi di una persona della quale al di là del fatto sportivo non me ne può fregare di meno.

    del primo tempo e nella restante ora di gioco ha contenuto la prevedibile reazione della formazione di casa che cercava logicamente il pareggio. Che vuol dire possesso Cagliari 58%…18 tiri a 4 ecc., ma perchè io avrei per caso detto che il Palermo ha dominato o ha assediato il Cagliari? Il Palermo si è difeso come qualsiasi altra squadra al posto suo che si fosse trovata in vantaggio, contrastando le offensive avversarie e cercando di ripartire. Da uno che sa analizzare le partite francamente non me l’aspettavo, ma poi non ho capito, il 58% del possesso palla l’avrebbe dovuto avere il Palermo? Ma se la rimessa la davano com’era giusto che fosse a noi, cosa avreste scritto voi eterni ipercritici del Palermo…che avevamo rubato i tre punti al povero Cagliari? Ma perchè i giornali sportivi di stamattina danno ai giocatori del Palermo la piena sufficienza scrivendo come nel caso del Corriere delo Sport che Gasperini ha presentato a Cagliari un Palermo ordinato ma allo stesso tempo efficace? O è un suddito di Zamparini pure il giornalista del Corriere dello Sport?

    Non si possono giocare 30 minuti dietro la trequarti. In serie A si perde facile in questo modo. Ci vogliono le palle…non quelle di cuoio, quelle sotto il ventre.
    A costo di prendere il gol bisogna spezzare il gioco degli avversari…non si va da nessuna parte così. Ora giocheremo con una squadra che entrerà in campo per spaccare le gambe, dopo quello che è successo contro il Milan.

    Falco ai ragazzi mancano le palle per fare la partita. Dopo il primo gol si sono fermati…non si gioca così in serie A.

    Gasperini sbaglia TUTTE le sostituzioni domenicalmente, sembra farlo apposta a togliere ogni volta chi gioca meglio, ( vedi Ilicic che andava pure a coprire….)
    Anselmo non mi piace e Donati spero non sia in partenza!
    Urgono 6 punti nelle prossime due partite in casa, diversamente “the dog is dead” ossia: muriu u cani….
    Saluti e FORZA PALERMO, a prescindere!

    comunque, volendo come sempre guardare il lato positivo, almeno abbiamo visto che i giocatori con la G maiuscola fanno la differenza, Sorrentino salva più volte il risultato, e Dossena firma il secondo assist di fila, per il resto anche Formica sembra buono, anche se ha giocato poco e in un ruolo non suo secondo me (lui è tre quartista, non esterno), mentre su Anselmo non ho più nulla da dire, è assolutamente incomprensibile come mai uno così giochi in serie A, sarà raccomandato, non c’è altra spiegazione, perfino in C1 ci sono decine di giocatori meglio di lui!! e Aronica…. beh la cosa migliore che ha fatto è stata farsi ammonire, così la prox non ci sarà 😀

    @continuo a vomitare. Quando il migliore in campo a 2′ dalla fine, quando ancora si vinceva, è il portiere Sorrentino la dice lunga sull’andamento della partita. Fino alla sostituzione di Ilicic in giornata SI ancora con quei tic e toc inconcludenti, ma almeno si teneva palla, cercavamo di tenere il Cagliari lontano dall’area, poi è arrivato belli-capelli ( Anselmo ) e uno sconosciuto Formica e abbiamo arretrato ulteriormente il baricentro dando campo libero al Cagliari. Ai ragazzi mancheranno pure le palle, i loro limiti li conosciamo, ma mi è sembrato di rivedere la stessa partita giocata col Milan, abbiamo difeso al limite di essere presi a pallonate. Perchè non inserire Donati, Viola, lo stesso Rios ? Che ci faceva Miccoli in panchina ? No, si è deciso ancora una volta per una diga che non funziona perchè la difesa è scarsa e senza un buon filtro a centro-campo è inevitabilmente perforabile. Non si può dare la colpa ai ragazzi che si battono al limite dei propri mezzi, questa partita non si è vinta ancora una volta per le idee del Talebano che prima se ne va e meglio è per tutti.
    Quando penso al paragone tra Gasperini e Delio Rossi mi viene l’orticaria, la Samp non è molto meglio del Palermo ma guarda le partite che fa dopo l’avvento di Delio e quanto ha fatto Gasperini che sta col Palermo dalla 3^ di campionato, sta li tutta la differenza di classifica.

    E’ evidente che sono saltate le prime due righe del mio ultimo commento, ma la sostanza resta quella. Pardon.

    Senza Gasperini ci salviamo……
    meglio Bortolo Mutti……
    Prima della partita avrei firmato un pari…
    E’ un peccato prendere gol al 90 minuto ma ci hanno bombardato tutta la partita.

    «Il Palermo si è difeso come qualsiasi altra squadra al posto suo che si fosse trovata in vantaggio, contrastando le offensive avversarie e cercando di ripartire.»
    INFATTO ha levato ILICIC, l’unico in grado di ripartire e ha MESSO un DEBUTTANTE.
    Ha levato BRIENZA e ha messo ANSELMO.
    Quando serviva CENTROCAMPO, un Donati, anche un RIOS.
    Lui no, Gasperini VOLEVA che noi ripartivamo. DALLA B.
    È indifendibile.
    QUESTO è il pEGGIOR Palermo di SEMPRE in serie A, numeri e gioco alla mano.
    È uno strazio.
    E siamo ULTIMI con MERITO.
    Se non si accetta questo, è serie B ferma, perché una squadra che LOTTA NON può permettersi di NON tirare mai in porta nella ripresa. MAI.
    Ah, la SAmp, scarso Delio Rossi.
    Grazie ZAMPARINI.
    CI salveremo con 5 GIORNATE d’anticipo.

    Credimi amico mio e INUTILE rispondere, non ce SORDO PIU SORDO di chi non vuol SENTIRE, lasciali perdere io non gli rispondo piu di calcio non ne capisce niente, (prova solo a difendere inutilmente l’indifendibile contento lui).

    @Luna, nn ti preoccupare, resteremo in sere A……….così potrai continuare ad andare a vedere le Tue strisciate allo stadio!!!!!!!!!

    E prprio perchè voglio bene al Palermo e sono un suo tifoso dico che, se si continua con un allenatore perdente, che sbaglia i cambi e li fa pure tardivamente, allora non fa altro che far affondare la squadra.
    Ieri non è stata la prima volta.
    Gasperini avrà pure i suoi problemi, ma, scusa, di calcio non ne capisce.
    Tantomeno capisce di cambi e non sa leggere le partite.
    D’altra parte, Zamparini stesso, oggi, in un’intervista radiofonica, ha criticato il suo allenatore, sintomo che nemmeno lui ne può più.
    Ora ti chiedo: preferisci continuare con questo allenatore sapendo che sbaglia sistematicamente, oppure cambiarlo questa settimana stessa e cercare di cambiare le cose in meglio?

    Ciao

    Ciao sono un tifoso del Cagliari, ho visto la partita e posso dire che secondo me il Cagliari ha meritato il pareggio, ma se il Palermo avesse vinto l’avrebbe fatto senza mertare, ma non sarebbe stato uno scandalo. E’ vero che il gol del Cagliari e’ nato da una errore, ma e’ anche vero che Gasperini ha tenuto fuori uno dei piu’ bravi giocatori Italiani come Miccoli un verro incubo per noi tifosi del Cagliari, e poi quando il Cagliari aveva in campo quattro punte Gasperini poteva approfittare delle sue giocate in un centrocampo a due del Cagliari…forse il miglior modo per difendersi del Palermo sarebbe stato attaccare…p.s vi svelo un mio piccolo dubbio: Sabato Pulga nella conferenza post partita affermava: Il Palermo e’ una buona squadra con buonissimi elementi..ma quello che temo di piu’ e’ Brienza…..mi chiedo sara’ vera questa dichiarazione? O forse l’ha fatta a proposito..

    Un saluto vedrete che resteremo in serieA….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.