Gela troppo forte per Brolo | Il derby alla Meic Service - Live Sicilia

Gela troppo forte per Brolo | Il derby alla Meic Service

La sfida tutta siciliana andata in scena al PalaLivatino premia i padroni di casa, che continuano la loro cavalcata in testa a punteggio pieno. Da rivedere gli ospiti, comunque in partita dopo un primo set da dimenticare.

0 Commenti Condividi

GELA (CALTANISSETTA) – Un derby senza storia che conferma la forza di Gela, pur non ridimensionando l’Elettrosud Brolo, che al cospetto di un avversario di grande qualità ha provato a giocare la propria gara. Al Palalivatino, però, termina con un netto 3-0 per i padroni di casa che si confermano in vetta a punteggio pieno.

La sfida prende subito una brutta piega per gli ospiti, che provano ad opporsi al ritmo sostenuto imposto alla gara da Gela ma, punto dopo punto, perdono contatto dagli avversari che chiudono in modo magistrale il primo set con dieci lunghezze di vantaggio: 25-15 e primo set messo in cassaforte.

Confronto decisamente più equilibrato nel secondo set: Brolo mette paura alla Meic Service che, con mestiere ed esperienza, riesce comunque a indirizzare il gioco su binari a sé favorevoli, chiudendolo sul 25-21. Stesso copione nel terzo set: Brolo prova a tenere il match aperto, senza fortuna. Termina 25-22, il 3-0 è probabilmente troppo pesante per quanto si è visto in campo. Successo ad ogni modo meritato per Lombardi e compagni.

MEIC SERVICE GELA-ELETTROSUD BROLO 3-0 (25-15, 25-21, 25-22)

GELA: De Rosas – Roberti – Di Belardino – Caci – Testagrossa – Mitidieri – Lombardi

BROLO: Colloca – Di Fino – Garofalo – Geraldi – Calabrò – Bonina – Ruggeri


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *