Si accascia mentre gioca a calcio| Un uomo muore al Buon Pastore - Live Sicilia

Si accascia mentre gioca a calcio| Un uomo muore al Buon Pastore

Un arresto cardiocircolatorio ha stroncato Benedetto Dragotta, architetto di 68 anni.

PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Si è improvvisamente accasciato, il personale del centro sportivo ha tentato di soccorrerlo ed ha subito chiamato il 118, ma non c’è stato nulla da fare. E’ morto così un uomo di 68 anni palermitano, Benedetto Dragotta, il quale decesso è stato constatato ieri sera dai sanitari del 118.

La tragedia intorno alle 21,30, quando l’uomo stava giocando per la sua partita di calcetto settimanale al campo del Buon Pastore, in via Domenico Chinnici, nella zona di corso Calatafimi.

Un malore ha segnato il confine tra una serata di spensieratezza e la tragedia. Quando il resto della squadra ha notato l’amico per terra, ha immediatamente lanciato l’allarme, ma quando è giunta l’ambulanza con il medico a bordo, Dragotta era già in arresto cardiocircolatorio. Ogni tentativo di rianimarlo, a quel punto, si è rivelato inutile.

Sul posto è arrivato anche il medico legale che ha eseguito una prima ispezione cadaverica. La salma è stata riconsegnata ai familiari. Dragotta era molto conosciuto nella zona di Torretta, era un architetto e aveva lavorato come tecnico al Comune. La notizia della sua morte ha sconvolto tutto il paese che si trova a pochi chilometri da Palermo. Un episodio che ricorda quello di un 42enne informatore scientifico, stroncato da un malore mentre si trovava al campo del Tc2, due anni fa. Un anno prima, un infarto ha spezzato anche la vita di un 17enne, mentre giocava in un campo di via Lanza di Scalea.

Un’altra tragedia si è verificata in passato nei campi Florio ad Aquino, da cui un 31enne era stato trasportato in ospedale in condizioni disperate: è deceduto dopo 24 ore. Una storia a lieto fine, invece, quella di Francesco Iannello, trent’anni, colto da un infarto in campo tre anni fa. Il tempestivo intervento del rianimatore e l’intervento dei medici del Policlinico di Palermo, gli salvarono la vita.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *