Moschella: "Non possiamo sottovalutare nessuno in Serie D" - Live Sicilia

Moschella: “Non possiamo sottovalutare nessuno in Serie D”

"Quando si vince è importante, la vittoria aiuta a cementare il gruppo e permette ai tifosi di vivere con entusiasmo le partite"
CALCIO - SERIE D
di
0 Commenti Condividi

TRAPANI – “Sono emozionato, è la mia prima conferenza stampa dopo quella di presentazione. Sul modulo? La nostra idea è quella di cercare di vincere più partite possibili. Quindi il modulo potrebbe cambiare di partita in partita, ma sarà sempre in base ai giocatori disponibili in quel momento e sarà sempre utile per cercare di far esprimere al meglio i nostri calciatori. Ogni allenatore spera che la squadra sia padrone del campo e della partita. I momenti vanno gestiti dai giocatori e dall’allaneatore stesso. La gara di Coppa Italia è un obiettivo anche per far giocare i ragazzi che non hanno giocato domenica o che hanno giocato meno. Cercheremo di far giocare tutti, senza però snobbare l’impegno perché ogni partita è importante. I ragazzi devono sentirsi parte di un progetto unico”. Queste alcune delle dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico del Trapani Ivan Moschella alla vigilia della gara di Coppa Italia contro il Biancavilla.

L’allenatore granata ha proseguito: “Mi aspetto una gara importante domani. Loro vengono da una sconfitta. Hanno idee di gioco importanti, so il valore della squadra che affrontiamo. Un avversario da non sottovalutare, come nessuno. Noi siamo il Trapani, non il Real Madrid, ricordiamo che la Serie D è un campionato difficilissimo e non possiamo sottovalutare nessuno. Sant’Agata? Quando si vince è importante, la vittoria aiuta a cementare il gruppo e permette ai tifosi di vivere con entusiasmo le partite. Sono con questi ragazzi da un mese, abbiamo provato il 3-4-3 nell’ultima settimana. Ci vuole un po’ di tempo prima di assimilarsi. Era la partita che volevamo fare, io sono contento”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *