Antimafia, il giorno di Musumeci | "Un 'sistema Lumia' alla Regione" - Live Sicilia

Antimafia, il giorno di Musumeci | “Un ‘sistema Lumia’ alla Regione”

Il governatore, sentito sul caso Montante, parla dell'era Crocetta. La replica di Lumia. 

L'inchiesta
di
21 Commenti Condividi

PALERMO – In commissione Antimafia all’Ars oggi è stato il giorno del presidente della Regione Nello Musumeci, sentito nell’ambito delle audizioni sugli intrecci legati all’ex presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante. Musumeci, secondo quanto riferisce il presidente della Commissione Claudio Fava, si sarebbe soffermato sul ruolo dell’ex senatore del Pd Beppe Lumia. “Nella lettura di Musumeci più che un sistema Montante c’era un ‘sistema Lumia’, un cerchio magico con una cabina di regia tutta politica, quella del ‘senatore della porta accanto’ (così venne chiamato Lumia per via della sua assidua presenza a Palazzo d’Orleans, ndr). Crocetta era il braccio operativo con il suo cerchio magico”, dice Fava.

Un cerchio magico che annoverava tra gli altri, nella ricostruzione di Musumeci raccontata da Fava, l’allora segretario generale Patrizia Monterosso. Musumeci all’epoca dei fatti era deputato di opposizione e presidente della Commissione Antimafia.

Dal canto suo, Lumia commenta così: “Leggerò, non mi sembra nulla di concreto ma solo accuse politiche. Il vero ‘Sistema Musumeci’ utilizza il depistaggio per scansare le proprie responsabilità politiche. Attacca le persone per demonizzare gli avversari politici e per coprire i propri vuoti di governo e di cambiamento che erano così tanto attesi. E’ la vecchia e disgustosa riproposizione dell’olio di ricino”.

“Leggerò ma, a quanto sembra, è lo stesso sistema che ha utilizzato con Giuseppe Antoci – aggiunge l’ex senatore – ex presidente del Parco dei Nebrodi. Antoci ha lavorato bene e scoperchiato affari di mafia da miliardi di euro con un inedito Protocollo di Legalità che è diventato legge alla quale ho contributo in modo determinante in Parlamento per colpire al cuore la potente mafia dei pascoli e dei terreni. Con il risultato che è stato allontanato immediatamente e senza spiegazione”.

Anche Lumia, tra gli indagati di Caltanissetta in un’altra tranche dell’inchiesta, è stato sentito nelle scorse settimane nell’ambito dell’indagine della commissione. Che la settimana prossima sentirà l’ex assessore regionale all’Energia Nicolò Marino, che entrò in rotta di collisione con Confindustria e che sarebbe tra le persone oggetto di indebiti controlli tramite accessi abusivi, secondo le accuse contestate a Montante, sotto processo a Caltanissetta, e Alfonso Cicero, già presidente dell’Irsap e accusatore di Montante, entrambi ammessi come parti civili al processo di Caltanissetta. Seguiranno altre audizioni e a gennaio la commissione dovrebbe stendere una relazione finale. Intanto, proseguirà in parallelo il lavoro sull’altra indagine relativa al depistaggio sulla strage di via D’Amelio.

Leggi anche:

“Il senatore della porta accanto (17 dicembre 2014)

Caso Montante, la versione di Lombardo (14 novembre 2018)

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

21 Commenti Condividi

Commenti

    Arriva il momento che anche le lumie (i limoni) si spremono e si buttano.

    Ma sì continuate pure a sparare sul Partito Democratico, mala tempora currunt.

    Che c’è dubbio? Il vero Presidente era Lumia, Crocetta serviva per mandarlo dai giletti

    Toh, è arrivato il momento di parlare degli “Untouchbles”… e cosa dirà il potente presidente dell’Ars?

    1992 fu Milano ma doveva essere Palermo.

    Musumeci la fa facile. In Sicilia non ci sono governo ed opposizione da troppo tempo.

    Poviru Saruzzo. Ora tocca a tia

    Dall’esterno non sembra sia cambiato molto oggi.

    Ma Crocetta e Lumia non sono gli antimafiosi per eccellenza?

    Qualcuno si è chiesto perché Montante voleva collaborare con i magistrati ed all’improvviso HA DECISO DI TACERE?
    La sicilia onesta spera che i veri responsabili siano assicurati alla giustizia e non posti ai vertici delle istituzioni.

    Non voglio elogiare Lumia…. tutt’altro …. che però abbia ragione su alcuni punti degli atteggiamenti di Musumeci condivido. Ad esempio un suo assessore dentro un dossier molto lavorato della Guardia di Finanza ( che certamente avrà lavorato seriamente ed a fondo) e RINNOVARE LA FIDUCIA APERTAMENTE – sa di ORRIBILE

    Lumia attribuisce a Musumeci quello che è sempre stato il modus operandi suo e della peggiore sinistra.
    Il Presidente Musumeci ha affermato ciò che tutti sanno.
    Pochi hanno avuto il coraggio di dichiararlo con chiarezza.
    Grande stima per il nostro Presidente!

    Come se non si conoscessero gli uomini e le donne del cerchio magico.Qualcuno o qualcuna rimane a galla?

    Sono ormai vent’anni che si alternano al governo regionale “destra” e “sinistra”, e non mi pare che, a parte le reciproche squallide accuse, ci sia qualche elemento di rilievo che abbia portato un benchè minimo benessere alla collettività dei siciliani. Non che prima di questi ultimi vent’anni le cose andassero a meraviglia, ma lo squallore degli ultimi 4 lustri ha preso il sopravvento, coinvolgendo, nella “miseria”, sovente l’intero parlamento regionale: incapaci, inutili, inconcludenti, improduttivi, parassiti, buoni solo a creare consenso per fini “personali”…non aggiungo altro…se non che, in qualche occasione, se avessero costituito un gruppo parlamentare di incriminati ed indagati, avrebbero avuto la maggioranza assoluta. Voglio dire che nulla più può meravigliare e sorprendere finchè c’è spazio per i vecchi cattivi costumi, per la “datata” politica ed il suo arcaico e superato modus agendi, finalizzato tutto ad interessi lontani anni luce dai reali destinatari, ovvero i cittadini siciliani.

    ….ma perchè non parla di se, della mancanza di una maggioranza coesa, di una strategia vera, una politica capace di affrontare i veri problemi.
    un ex presidente, che il presidente lo ha saputo fare, sosteneva che ……………………

    Lumia ha governato già con lombardo e poi con Crocetta da buon ex presidente dell’antimafia nazionale aveva sempre buoni argomenti per alimentare l’antimafiosità dominante, poi che sia falsa qualcuno dei magistrati prima o poi dovrà spiegarcelo

    Montante è indifendibile, ma diversi atti politici tra cui la cacciata di antoci, dicono che oggi la lotta alla mafia non c’è più, prevalgono ambizione, clientelismo e avventurieri senza scrupoli. Un brutto segnale e un passo indietro che pur non volendolo favorisce la mafia. Lumia in questo ha purtoppo ragione e Fava sembra fare invece da stampella al governo. La destra ha buttato via tutti gli ideali e i valori di onestà e rettitudine in cui si riconoscevano i suoi elettori.

    Lumia è tipo la Saguto … tutti sapevano , tutti cercavano , tutti lamentavano .. ma nessuno parlava

    Spero tanto che Montante collabori con la giustizia e riveli tutto ciò che è a sua conoscenza del mondo politico, del mondo imprenditoriale e degli uomini di potere, ivi compresi gli eventuali appartentni alle forze dell’ordine o alla magistratura.
    Per il resto non vi è alcun dubbio che Crocetta fosse eetro-comandato ed etero-diretto, se non altro per le sue evidenti carenze tecnico-amministrative e di interesse.
    Spero tanto che anche Crocetta collabori con la giustizia e riveli cosa i suoi Capi gli hanno ordinato (o semplicemente “consigliato”) di fare nel ruolo di Presidente della Regione.
    Così potremmo scoprire che gli ordini e i consigli sono stati dispensati non per il bene dei cittadini siciliani, ma solo per la tutela e l’accrescimento degli interessi economici e di potere di pochissimi privilegiati.

    Questa sinistra imbrogliona e parolaia ha fatto da sempre affari e clientela peggio della peggiore vecchia politica democristiana anni 70/80/90.
    W Salvini W la Lega W La Destra Sociale Nazionale e Popolare!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Olio di ricino per Beppe Lumia!!!!!!!

    e tutti chiedevano … compresi gli attuali governanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.