Myrmex, incontro a Roma |Gian Luca Calvi non ci sarà - Live Sicilia

Myrmex, incontro a Roma |Gian Luca Calvi non ci sarà

L'avvocato Calvi scrive che 'la società ha intenzione di cessare definitivamente ogni attività a Catania". I sindacati: "Ci ripensi". LA LETTERA AL MISE

il laboratorio di ricerca
di
2 Commenti Condividi

CATANIA – La Myrmex non presenzierà alla riunione indetta dal Ministero dello Sviluppo economico il prossimo 24 giugno a Roma. L’azienda lo ha comunicato con una lettera (che alleghiamo ndr) stamattina al MISE e per conoscenza alla Regione, al Comune, alla segretaria generale della Cgil nazionale Susanna Camusso, e alle segreterie nazionali di categoria di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. La lettera è firmata dal presidente del Consiglio di amministrazione Gian Luca Calvi. A tal proposito, i rappresentanti sindacali di Cgil, Filctem Cgil, Uiltec Uil e Cisal di Catania dichiarano: “Nella lettera è palese, oltre l’ingiusto atto di accusa ai sindacati che impedendo l’ingresso ai lavoratori richiamati al lavoro per un solo mese, come i responsabili del mancato dialogo, anche un concetto che ripetiamo da mesi. L’avvocato Calvi, stavolta di suo pugno, scrive che ‘la società ha intenzione di cessare definitivamente ogni attività a Catania, restando semmai disponibile a interloquire con eventuali soggetti imprenditoriali che abbiano un concreto interesse a rilevare il Centro di ricerca’. È proprio questo il punto: la Myrmex evita il confronto perché non ha nulla da aggiungere a quanto ha già deciso, e cioè che il centro di ricerca è destinato a chiudere. Lo ribadiamo: l’avere richiamato al lavoro 15 persone con il solo scopo di impegnarle con un progetto a termine e poi rimandarle a casa con l’unica prospettiva del licenziamento il prossimo febbraio e la chiusura del laboratorio stesso, è una scelta che ci amareggia e che non dimostra alcuna volontà di salvare lavoro e lavoratori. Questo conferma che sin dall’inizio l’approccio all’operazione Myrmex non è stato sinceramente imprenditoriale, laddove per impresa si intende voglia di scommettersi per creare lavoro vero e valore aggiunto per il territorio, ma freddamente speculativo. A dispetto di quanto era stato annunciato a padri e madri di famiglia e alle istituzioni di un territorio che ancora può dare tanto. Invitiamo Calvi a presentarsi ugualmente al Ministero, per concorrere insieme agi altri attori del tavolo, a trovare una soluzione condivisa affinché il laboratorio venga rilanciato nel rispetto degli impegni assunti al momento della cessione”.

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    La vittoria di Pirro per le OO.SS. di Catania

    Il blocco di effettuare gli studi alla Myrmex con personale Myrmex in altra sede ha portato all’ arrivo di lettere di contestazione dell’avvocato Calvi ai lavoratori ove si riserva di adire alle vie legali penali e civili ed inoltre a far effettuare lo stesso gli studi dai partners in altra sede e non con personale Myrmex con la fuori uscita dal lab di materiale e strumentazione Myrmex. Quindi il danno di fargli pagare la penale e’ nullo mentre il danno lo hanno subito i lavoratori che per ritorsione non gli sta pagando la cassa del mese di giugno. Grazie sindacato bel lavoro. Certo della vs pubblicazione.

    Pare che gli studi che dovevano essere condotti dal personale Myrmex allo IOM siano stati dirottati per essere effettuati presso i laboratori Biogem di Napoli da personale Biogem e non piu’ Myrmex. Come mai il Miur ha autorizzato che questo avvenga solo dopo tre giorni di blocco da parte dei sindacati senza che alcuna forzatura sia stata fatta dalla dirigenza Myrmex affinche’ il personale comandato entrasse (v.d. con le forze dell’ordine). Che sia stata tutta una pantomima e che tutto era gia’ stato deciso da tutti???? Come mai il MIUR si presta a questo sporci giochetto??? E quindi a sto punto i dipendenti Myrmex cosa ci hanno guadagnato??? Una diffida da parte di Myrmex di agire per via legali sia penali che civili. E come mai non e’ stata data alcuna enfasi con comunicati o altro per denunciare il fatto che gli studi si stanno facendo presso la Biogem???? Mah, tutto molto strano. Chi ha orecchi intenda!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.