Nel pub del fratello dopo la rapina | Arrestato dai carabinieri - Live Sicilia

Nel pub del fratello dopo la rapina | Arrestato dai carabinieri

Due rapinatori erano entrati nel negozio e avevano colpito con il calcio di una pistola il titolare, un uomo di 80 anni.

Palermo
di
1 Commenti Condividi

PALERMO- I carabinieri lo hanno sorpreso nel pub del fratello, in via dell’Orologio a Palermo, qualche ora dopo la rapina che avrebbe commesso ad una tabaccheria: Michele Ammirata, 32 anni, secondo i carabinieri, indossava gli stessi abiti con i quali ha messo a segno il colpo. Due rapinatori erano entrati nel negozio e avevano colpito con il calcio di una pistola il titolare, un uomo di 80 anni. Avevano portato via 400 euro in contanti e sigarette per un valore di 1.800 euro. Adesso i militari sono a caccia del complice.

(Fonte ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Sará giá agli arresti domiciliari o scarcerato con l’obbligo di firma?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.