"Nessuna trattativa tra Torregrossa e Chanel" - Live Sicilia

“Nessuna trattativa tra Torregrossa e Chanel”

Pubblichiamo integralmente la rettifica richiesta dalla "Torregrossa srl".

LA RETTIFICA
di
0 Commenti Condividi

Sulla pagina d’apertura del quotidiano online Livesicilia figura un articolo, pubblicato in data 8 giugno 2012 ore 11:13, a firma di Eliana Marino, dal titolo “Il grande risiko delle griffe”, nel quale si legge testualmente:

“Non ancora definita, poi, la trattativa per trasformare Torregrossa, la boutique che al numero 5 di via Libertà, ospita anche un corner Chanel, in un monomarca della maison francese. Apertura che farebbe di Palermo il punto di riferimento di mademoiselle Cocò in tutto il Sud Italia, visto che le uniche boutique gestite direttamente dalla casa madre sono a Milano, Firenze, Venezia e Roma”.

E prima: “Sono sempre più numerosi i marchi che scelgono Palermo: nel giro di pochi mesi nel centro del capoluogo sbarcheranno Gucci, Chanel, Dolce & Gabbana e Disney Store”.

Vi intimo, in nome e per conto della Torregrossa srl – nessuno dei cui titolari, responsabili o rappresentati è mai stato interpellato da codesta testata giornalistica (meno che mai da Eliana Marino) – a cancellare immediatamente una notizia del tutto falsa e priva di fondamento e a pubblicare contestualmente, sul medesimo sito e con la stessa visibilità, una rettifica, accompagnata da esplicite scuse, con la quale venga precisato che non esiste né mai è esistita alcuna trattativa per la trasformazione della boutique Torregrossa in un negozio monomarca Chanel o di altro marchio straniero o italiano, né, tanto meno, per una cessione, un ridimensionamento o una trasformazione di qualsivoglia genere.

Si segnala altresì, in merito alla presunta dichiarazione del presidente Roberto Helg, che il marchio Dolce & Gabbana fin dalla sua nascita è stato ed è tuttora in vendita in esclusiva presso la ditta Torregrossa di via Libertà n.5.

Resta ferma la vostra responsabilità per i danni, di qualsivoglia genere e natura, che notizie tanto false quanto fuorvianti per la clientela e per i fornitori (attuali e potenziali), hanno determinato, stanno determinando e determineranno alla Torregrossa srl, a cominciare da quelli al nome, alla reputazione e alla fama, oltre che, ovviamente, a quelli patrimoniali strettamente inerenti all’attività commerciale.

Distinti saluti

Avv. Prof. Ferdinando Mazzarella jr.

Prendiamo atto della nota dell’avv. Mazzarella. Ribadiamo che da più fonti ci è stata confermata la notizia circa un interessamento della maison francese. Nessuno ha parlato, tranne l’avv. Mazzarella, di “cessione” o “ridimensianamento” di Torregrossa. Anzi l’intento dell’articolo era tutt’altro, ossia quello di dare risalto positivo ad un’operazione che darebbe ancora più prestigio ad un marchio storico dell’alta moda palermitana, quale è Torregrossa.

Confermiamo, invece, come abbiamo scritto che il marchio D&G è in vendita in esclusiva presso i negozi Giglio. Ci fa piacere che invece il marchio Dolce&Gabbana sia in vendita in esclusiva presso la ditta Torregrossa.

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *