Nuovo Polo, incontri e intese | Aricò: "A Palermo supereremo il Pdl" - Live Sicilia

Nuovo Polo, incontri e intese | Aricò: “A Palermo supereremo il Pdl”

La sfida
di
19 Commenti Condividi

Si respira un’aria distesa in casa del Nuovo Polo, dove proseguono gli incontri tra i responsabili regionali di Fli, Udc, Mpa, Api e gli amministratori locali. Oggi sono stati insediati i tavoli provinciali di Enna, Caltanissetta e Palermo. Tra i temi all’ordine del giorno anche la scelta dei candidati alla carica di sindaco nei comuni chiamati al voto la prossima primavera.

“Questi incontri – spiegano Riccardo Savona e Marcello Caruso (Mpa) – consentono di confrontarci sul programma, sulla linea da seguire. Certamente avvieremo anche il dibattito sulle candidature, per capire chi può rappresentare al meglio i territori. Non ci sono ancora del nomi sicuri, ma ribadiamo la volontà di correre da soli al primo turno”. Discorso diverso in caso di ballottaggi quando “si valuterà il da farsi caso per caso” , senza quindi escludere a priori alleanza con il Pd.

“Oggi – spiega il coordinatore regionale di Fli Pippo Scalia – continuiamo il lavoro iniziato nelle scorse settimane. Particolare attenzione riserveremo a Bagheria e Terrasini, importanti realtà che dovranno rinnovare le amministrazioni. Non esistono ancora dei candidati designati,ma per Bagheria potremmo convergere sul nome di Lomeo, dell’Udc”.

E da Futuro e Libertà arriva una “sfida” nei confronti del Pdl. “Scommetto – dice Alessandro Aricò – che nella provincia di Palermo il nostro partito prenderà almeno un voto in più rispetto al Pdl… La posta in palio? – risponde ironico ai cronisti – Scelgano loro…”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

19 Commenti Condividi

Commenti

    Caro Aricò………che prende soldi per una commissione inconcludente……..sogni!

    Aricò non si accorge che Scalia lo ha bruciato e mandato allo sbaraglio perchè è l’unico in grado di raccogliere consensi. Ma FLI non ha dove andare ne nella città di Palermo, ne in provincia, ne in Sicilia. Strano che esista un FLI in cittadine come FAVARA, Palma Montechiaro attenzione ai maneggioni della politica.

    Aricò, troppo fighetto per essere vero. Troppo poco per essere qualcuno politicamente. Che sia la sua “morte del cigno”?
    Dimenticavo, un avviso pubblico: Ragazzi state attenti le “canne” fanno male e poi ti fanno delirare.

    Non c’è dubbio che il nuovo Polo supererà il PDL, specialmente con la vergogna attuale del Premier Berlusconi che ha perso la dignità e la sta facendo perdere a tutta la Nazione, invece il nuovo Polo rappresenta il “Centro” finalmente si comincia a parlare di valori, della famiglia, del sociale come nella vecchia DC. Che ben venga questo nuovo Polo, l’Italia ne ha veramente bisogno e soprattutto la Regione Sicilia.

    FLI supererà il PDL…Aricò sarà eletto sindaco di Palermo, D’Alia governatore della Sicilia, Fini presidente del Consiglio, Casini presidente della Repubblica…OPS…PIZZICOTTO!!!
    …ti svegli e scopri che è stato solo un grande sogno!!!
    …CAPITA!!!

    Fanno sempre i soliti discorsi,troppo fighetto per essere vero, Scalia lo ha bruciato e mandato allo sbaraglio, ma state un pò zitti e vergognatevi a farvi rappresentare politicamente da questa classe politica del PDL (arroganti,presuntuosi,loro non sbagliano mai,loro sono sempre nel giusto, dicono sempre la verità, sempre al di sopra di ogni sospetto, potete dirmi che io possa essere di parte ma non è così, per quello che ho seguito dai giornali dalle assemblee,giornali on line, da quello che dicono i giovani e anche quelli anche meno giovani. Alessandro Aricò è per me un politico giovane vicino ai giovani, ma quello che è più importante, “UN UOMO PULITO”.

    Pulito perchè fa la doccia?

    Quali sono i meriti del PDL in Sicilia? E a Palermo? Smettetela di andare dietro a Re Silvio da Arcore perchè lo sapete che se cade lui ci sarà un fuggi, fuggi generale… Bisogna ricordare i nomi di chi oggi si schiera con il Presidente del Consiglio più vergognoso che l’Italia abbia mai avuto che non si può nemmeno paragonare con Bettino Craxi (e abbiamo detto tutto).
    Voglio vedere se il PDL riuscirà a prendere il 46% come alle ultime nazionali!!!

    @Alfio. PULITO? si la mattina fa la doccia. Ma fammi il piacere.

    Aricò finiscila…
    ma parli per bocca tua o di tuo padre ?
    non hai voti e girano voci che mesi e mesi fa pensavi ad un posto a Roma … come mai ? hai paura di non esser rieletto in Sicilia ? auahuahua mi fotterò da ridere …
    e ricorda, le persone che ti stanno dietro e ti aiutano non vanno deluse… seppur stupidine hanno una loro dignità !

    sempre fascisti sono!!!!

    Invece è persona davvero in gamba e mille volte meglio della lordura del vecchio PDL. Una persona che è di centro-destra ed è schifato di Cammarata, dell’immondizia morale e materiale in cui è stata versata la città di Palermo che deve fare? O vota FLI o diventa comunista. Mi pare non ci siano molte alternative.
    Ma poi mi spiegate che vi ha dato il put…. di Arcore? Che ha fatto per la Sicilia, per voi? Ancora a correre dietro a questo matto?

    Minkia si vede che sparate minkiate perche’ di parte e siete sempre qui ogni giorno a servire chissa’ quale padrone: Alessandro Arico’ e’ una persona perbene e sa fare politica, e’ uno dei pochi…. tutto il resto e’ munnizza!!!!!

    Ma quanto ti e’ costata la campagna elettorale on arico’?
    Quanti Sindaci
    Consiglieri
    Assessori ex A.N hanno aderito al FLI in Sicilia?
    Spero che qualcuno mi dia risposte.

    @vincenzo
    A lui nulla ma vallo a chiedere a mamma e papà.
    Figlio mio quanto mi costi

    I capricci si pagano ognuno di noi con famiglie facoltose puo’ fare anche il ministro.

    @ è ora di finirla: magari fossero fascisti!! Avrebbero certamente la dignità e la serietà del buon padre di famiglia. Se ci fosse il Duce li avrebbe già presi tutti a calci nel c..o

    Mi sa che Alessandro Aricò ha messo il dito nella piaga…. a giudicare dai commenti stizzosi. Non è un mistero che il pdl in sicilia è in caduta libera: meditate gente, meditate…

    Ma quale dito nella piaga il PDL in sicilia sara’ ancora piu’ forte, ma l’allenza FLI MPA API UDC quanto potra’ durare,sinistra centro centro destra destra bel papocchio, andranno d’amore e d’accordo Bo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *