Ostacolo Marcianise per l'Akragas | Insidia Gioiese per la Leonfortese - Live Sicilia

Ostacolo Marcianise per l’Akragas | Insidia Gioiese per la Leonfortese

Gli uomini di Feola saranno impegnati su uno dei campi più difficili del girone e sperano che il Noto faccia il miracolo contro il Torrecuso. Trasferta calabrese per i biancoverdi che puntano la zona playoff, test duri per Due Torri e Tiger Brolo.

calcio - serie d
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Con l’ormai consueto anticipo del sabato che ha visto l’Agropoli vincere nettamente contro il Montalto, si è aperto il sedicesimo turno del Girone I di serie D, l’ultimo del 2014. L’Akragas proverà a chiudere l’anno in testa al campionato, ma dovrà mettere sul campo una grande prova contro il Marcianise, una delle formazioni più in forma di questa prima metà della stagione. Le novità del mercato hanno sicuramente portato nuova linfa a disposizione di mister Feola, a partire dal bomber Tiscione che potrebbe compiere con Meloni un’accoppiata inarrestabile per qualunque difesa della categoria.

Difficilmente l’Akragas potrà sperare in regali dagli altri campi, visto che il Torrecuso, che da domenica condivide il primato con il Gigante, ospiterà un Noto in condizioni societarie sempre più precarie, e con la prospettiva di disputare i playout, ammesso che il club arrivi a completare il campionato. I campani proveranno a riprendersi la vetta solitaria della classifica, visto che i pronostici sono tutti dalla loro parte.

Chi spera in una promozione attraverso i playoff è la Leonfortese, che dopo il pareggio a reti inviolate dello scorso weekend contro il Rende approderà fino in Calabria per affrontare la Gioiese, formazione sicuramente non irreprensibile e che potrebbe dunque consentire ai biancoverdi di effettuare il tanto atteso balzo in classifica, considerando anche gli impegni ardui che attendono le rivali, come lo stesso Marcianise.

A proposito di formazioni che lottano per i playoff, un regalo per la Leonfortese potrebbe arrivare dal Due Torri, che domani andrà a fare visita al Rende, divenuto la quarta forza del campionato dopo la vittoria dell’Agropoli nell’anticipo. Un risultato positivo, che farebbe seguito a quello ottenuto nel derby contro la Tiger Brolo, consentirebbe ai biancorossi di chiudere il 2014 con una discreta dose di serenità, ma i silani sono senza dubbio un osso duro per Puntoriere e compagni.

La Tiger Brolo ha intenzione di allontanarsi al più presto dalla zona playoff, e l’occasione giusta per avviare la scalata è legata alla sfida contro la Battipagliese, formazione che precede i gialloneri in classifica di ben 5 lunghezze e che rappresenta il margine da raggiungere per uscire dalla zona rossa della classifica. Sarà necessaria una prova d’orgoglio, sulla scia di quanto si è visto a Brolo nel derby dello scorso weekend contro il Due Torri.

Chiudiamo con l’Orlandina, la cui presenza in campo nel match contro il Neapolis potrebbe essere agevolato dal fatto che il match si giocherà in terra siciliana. Il recente ko per 3-0 a tavolino contro il Sorrento non gioca a favore dei paladini, pertanto sapremo solo nel pomeriggio se la sfida si giocherà regolarmente.

Ecco il quadro completo dell’ultimo turno del 2014:

Agropoli-Montalto Uffugo 3-0 (giocata sabato)
Gioiese-Leonfortese
HinterReggio-Sorrento
Marcianise-Akragas
Frattese- Roccella
Orlandina-Neapolis
Rende-Due Torri
Tiger Brolo-Battipagliese
Torrecuso-Noto


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *