Paceco, neonato abbandonato in un sacchetto: salvato dai carabinieri - Live Sicilia

Paceco, neonato abbandonato in un sacchetto: salvato dai carabinieri

Gli è stato dato il nome di Francesco
TRAPANI
di
0 Commenti Condividi

PACECO (TRAPANI) – I carabinieri oggi pomeriggio hanno salvato un neonato abbandonato vicino alle scuole di Paceco (Trapani). Intorno alle 17:30 una telefonata è giunta al 112 per segnalare la presenza di un neonato dentro un sacchetto di plastica abbandonato in una strada sterrata nei pressi della scuola elementare.

A questo punto due gazzelle dell’arma si sono precipitate sul posto e fortunatamente il bambino era ancora vivo. Avvisato il 118, è stato trasportato presso l’ospedale di Trapani dove si trova tuttora non in pericolo di vita. I carabinieri hanno dato al piccolo il nome di Francesco.

“Ci hanno avvertito con una telefonata che c’era un bimbo abbandonato, tra l’altro a pochi metri dalla nostra centrale – racconta Veronica Catalano del 118, che con Piero Cialona ha soccorso in veste il neonato. “Nel sacchetto col neonato c’era il cordone ombelicale. Quando siamo arrivati era avvolto in un sacchetto di plastica, la signora che ci ha avvertiti intanto lo aveva avvolto nelle coperte. Sembrava ancora infreddolito il piccolo, così lo abbiamo messo in una speciale copertina che serve appunto per riscaldare. Sembrava stare bene, le vie respiratorie erano libere. E’ stata un’esperienza forte, speriamo che adesso vada tutto per il meglio”. A trovare il neonato è stato un contadino, è stato lui a chiamare i carabinieri. La zona non è trafficata e il ritrovamento è stato del tutto casuale. I carabinieri hanno voluto chiamarlo Francesco come il carabiniere che lo ha preso in braccio per prima, anche per l’odierna festività di San Francesco. La Procura ha aperto una indagine ed i carabinieri stanno indagando per risalire alla madre e chi ha abbandonato il neonato. Utili potranno essere le telecamere della zona.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *