Palermo, Bignardelli nuovo presidente della piccola Industria - Live Sicilia

Palermo, Bignardelli nuovo presidente della piccola Industria

Eletto all’unanimità, è socio e amministratore della Virtus srl, storica società di marketing strategico
SICINDUSTRIA
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Fabrizio Bignardelli è il nuovo presidente del Comitato della Piccola Industria di Sicindustria Palermo. Eletto all’unanimità, Bignardelli è socio e amministratore della Virtus srl, storica società palermitana di marketing strategico. Tre lauree, un master in direzione aziendale, il neo presidente è anche docente universitario di marketing strategico e autore di pubblicazioni sul tema. In Sicindustria Palermo ha già ricoperto la carica di consigliere con delega all’Education e al Centro Studi.

“I punti cardinali della mia presidenza – ha annunciato Bignardelli – saranno mobilità delle persone, delle merci e dei dati; bene comune inteso come attenzione alla legalità, tutela dell’ambiente, valorizzazione dei beni culturali e qualità della vita; filiera dell’accoglienza declinata nella fruizione del territorio e nel rilancio del sistema ricettivo così come di quello agro-ittico industriale strettamente connesso anche all’offerta turistica; e, infine, una attenzione ai mercati interno e internazionale  che chiedono standard di qualità e quantità di prodotti molto elevati. È evidente che ognuno dei quattro punti cardinali interagisce costantemente con gli altri creando un circolo virtuoso che alimenta vicendevolmente gli uni con gli altri. Lo scopo finale è quello di pervenire a un unico obiettivo: creare sviluppo economico”.

Al neo presidente vanno gli auguri di buon lavoro del presidente di Sicindustria Palermo, Giuseppe Russello, e del presidente della Piccola Industria di Sicindustria, Roberto Franchina.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Con questo curriculum, un pluriennale consulente del presidente della Regione come lui avrebbe potuto/dovuto fare crescere e progredire la Sicilia…..non mi pare ci sia riuscito…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.