Palermo: il permesso di soggiorno si rinnova online, i particolari - Live Sicilia

Palermo: il permesso di soggiorno si rinnova online, i particolari

Da oggi attivo il nuovo servizio del comune di Palermo
INNOVAZIONE
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Da oggi è attivo, all’interno del Portale dei Servizi Online del sito istituzionale del Comune di Palermo (www.comune.palermo.it), il nuovo servizio di rinnovo di dimora abituale (aggiornamento permesso di soggiorno) per cittadini extra UE.

La nota dell’assessore

“Il percorso di digitalizzazione dei servizi demografici va avanti – ha dichiarato l’assessore all’Innovazione, Paolo Petralia Camassa – e, come preannunciato pochi giorni fa, il ventaglio di servizi offerti online si allarga. Oggi tocca al Rinnovo del Permesso di Soggiorno, che può essere effettuato tramite il Portale dei Servizi Online del sito del Comune di Palermo. Un risultato importante che offre una risposta alle tante necessità che riguardano sia le postazioni decentrate che gli utenti. La digitalizzazione prosegue nell’ottica della semplificazione e dello snellimento nell’erogazione dei servizi a beneficio dei cittadini e di tutte le persone che vivono nella nostra città”.

“Nuovo sistema molo apprezzato”

Dichiarazione Per il Presidente della Consulta delle Culture Ibrahima Kobena: “Il Presidente della Consulta delle Culture del Comune di Palermo Ibrahima Kobena assieme a tutti i consiglieri esprimono il loro apprezzamento per il nuovo sistema di lavoro dell’Ufficio Anagrafe, che vedrà a partire da oggi la digitalizzazione di tutti i servizi dedicati alle Comunità migranti residenti a Palermo. Un sistema che eviterà le lunghe attese burocratiche e gli affollamenti degli Uffici permettendo ai cittadini di origine straniera di fare la Comunicazione di Dimora Abituale, Cambio di Residenza/ domicilio, Prima Iscrizione e Aggiornamenti del Nucleo Familiare a partire da oggi online sul sito del Comune. La Consulta delle Culture si mette a disposizione per la diffusione, anche in più lingue, di questo grande traguardo raggiunto, ringraziando l’amministrazione comunale per la diligenza e la collaborazione”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Grande e lodevole iniziativa in favore dei tantissimi Immigrati residenti nella nostra città. Grazie Sindaco.

    Una domanda, I cittadini stranieri devono dotarsi tutti di identità digitale SPID o carta d’identità elettronica CIE da inserire in un lettore di card per potere accedere a questi servizi in quanto, lo vorrei ricordare, ci sarebbe il problema ben noto dei tanti senza fissa dimora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.