Pd, arrivano i big per Bianco| Gentiloni e Martina a Catania - Live Sicilia

Pd, arrivano i big per Bianco| Gentiloni e Martina a Catania

Le adunate gialloverdi pro Matteo Salvini e Luigi Di Maio non scoraggiano i dem.  

VERSO IL VOTO
di
4 Commenti Condividi

CATANIA – Il Pd corre ai ripari e chiama i rinforzi: arrivano Paolo Gentiloni e Maurizio Martina. Le adunate gialloverdi pro Matteo Salvini e Luigi Di Maio non scoraggiano Enzo Bianco e i dem. Che anzi rilanciano con due appuntamenti di chiusura di campagna elettorale. Giovedì alla Vecchia Dogana è atteso l’ex premier Paolo Gentiloni da sempre molto vicino al sindaco. Nelle locandine fresche di stampa si legge che anche alcuni noti primi cittadini daranno un contributo: Antonio Decaro, Dario Nardella, Leoluca Orlando. Giuseppe Sala e Luigi De Megistris.  L’endorsement di quest’ultimo da sempre molto critico con il Pd potrebbe rappresentare una sorta di riavvicinamento nella speranza di una derenzizzazione del partito. Chissà, oggi a tenere banco è la sfida per le amministrative e il tentativo di contenere l’espansione delle forze populiste. Venerdì pomeriggio, invece, a Casa Catania, quartiere generale bianchista,  è atteso il reggente dem Maurizio Martina pronto a dare la carica a Bianco e alla coalizione che lo sostiene.

Negli ultimi scampoli di campagna elettorale il Pd sembra ritrovare un po’ di orgoglio nonostante l’assenza del simbolo sulla scheda elettorale e l’impianto “civico” delle liste che fanno riferimento ai diversi big locali del partito. Il test catanese avrà un significato politico e andrà letto anche in chiave nazionale. Su questo ci sono pochi dubbi: il guanto di sfida è stato lanciato. Sarà il responso delle urne a dire l’ultima parola. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Mamma mia.Chissà quanti voti sposterà Martina(?) con la sua presenza.Leader di se stesso e forse neanche.Insignificante,inconcludente,senza seguito e senza voti. Personaggietti senza voti e senza carisma che nuoceranno certamente al già de cuius N’zino ù sciuraru.

    Significa che anche nei rimasugli del PD c’è chi vorrebbe nascondere lo stato in cui Bianco ha ridotto Catania

    Il PD ormai si vergogna di se stesso. Niente simbolo a Palermo, a Catania, a Trapani …… Forse dietro tutto questo c’è la mente raffinatissima di Renzi: se il simbolo non c’è, non può perdere! Grande!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *