Per l'Akragas idea Abbruscato |All'Esseneto partono i lavori - Live Sicilia

Per l’Akragas idea Abbruscato |All’Esseneto partono i lavori

Il nome nuovo per l'attacco biancazzurro è quello dell'ex bomber di Torino e Verona, attualmente svincolato. Vicini al rinnovo Vindigni e Catania, mentre dall'estero potrebbero giungere alcune giovani promesse. All'inizio della settimana via alle operazioni per rendere a norma l'impianto.

lega pro
di
0 Commenti Condividi

AGRIGENTO – Dopo il nuovo allenatore Legrottaglie e il difensore, suo amico, Ciro Capuano potrebbe arrivare un altro importante tassello per la nuova Akragas che ha come scopo la salvezza in Lega Pro, come affermato dal presidente onorario Giavarini. Il nome nuovo è Elvis Abbruscato, attaccante di razza dalla grande esperienza nei campionati professionistici. A 34 anni il giocatore che ha vestito la maglia di Torino, Vicenza e Lecce potrebbe accasarsi in biancazzurro per portare tutta la sua esperienza in una squadra che si presenta ai nastri di partenza da neopromossa.

Oltre ai giovani promettenti che arriveranno dall’estero per mano dell’agente Fifa Filippo Tirri, si punterà anche a far crescere i giovani con veterani del calcio come Capuano o lo stesso attaccante, attualmente senza una squadra, dopo aver rescisso il contratto con la Feralpi Salò con la quale ha disputato 15 partite segnando 4 gol. I contatti ci sono stati, si aspetta la decisione del giocatore. La prossima settimana dovrebbero arrivare anche le conferme di Ciccio Vindigni e Lele Catania, due dei migliori dello scorso anno. Inoltre nel mese di luglio potrebbero concludersi affari importanti dall’estero, affari dei quali si sta occupando lo stesso Tirri.

Proprio la posizione di Tirri che si potrebbe sovrapporre con quella di Laneri è stata oggetto di discussione nei giorni scorsi tra i tifosi agrigentini, discussione alimentata dal fatto che Laneri è ancora senza un contratto vero e proprio per la stagione in arrivo. A fare chiarezza è lo stesso ex ds del Siracusa che tranquillizza tutti sul fatto che la firma sul contratto arriverà presto, ribandendo come per lui la parola data conti più della carta scritta. Quella che comincia domani sarà anche una settimana importante dal punto di vista dei lavori all’Esseneto, che dovrebbero cominciare tra lunedì e martedì dopo l’approvazione del progetto esecutivo svolto dall’Enel.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.