Pioli: “Bravi a trovare il gol| Espulsione Ansaldi eccessiva" - Live Sicilia

Pioli: “Bravi a trovare il gol| Espulsione Ansaldi eccessiva”

Il commento dell'allenatore dell'Inter dopo l'1-0 della sua squadra a Palermo.

il tecnico nerazzurro
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Trovare la sesta vittoria di fila al ‘Barbera’ per lui, ex con un parentesi sfortunata con i rosanero, deve sicuramente aver avuto un sapore particolare. Per Stefano Pioli il successo della sua Inter, seppur risicato con il gol di Joao Mario nella ripresa, rappresenta un passo avanti nella corsa verso la Champions: “Credo che la gara di oggi poteva essere un ostacolo – ha dichiarato il tecnico al termine del match – anche perché stiamo spingendo tanto e sopratutto nel primo tempo potevamo fare qualcosa in più. In questo momento stiamo prendendo fiducia nei nostri mezzi e alla fine dobbiamo considerare che qui al ‘Barbera’ squadre come Juventus, Lazio e Milan hanno sofferto e noi stessi abbiamo vinto grazie ad un gol di scarto. Noi volevamo andare alti ma il Palermo ha chiuso bene gli spazi lanciando vero l’unica punta Nestorovski. Siamo riusciti ad essere pazienti e ripartire al momento giusto.”.

La sua espulsione viene commentata in questo modo dal tecnico:L’arbitro mi ha espulso perché ero uscito dall’area tecnica anche se il gioco era fermo e ho sentito l’assistente dire che l’intervento di Ansaldi non era falloso. Secondo me l’ammonizione è stata eccessiva, ho esagerato e pagato la mia reazione”.

Sulla prestazione fisica dei suoi infine:La gara di Coppa Italia, andata ai supplementari, poteva penalizzarci e invece i ragazzi sono stati bravi a reagire. Banega è bravo a verticalizzare e oggi non ci è riuscito perché forse non era in giornata o forse perché i suoi compagni non l’hanno aiutato. Joao Mario veniva da due gare molto intense contro Chievo e Bologna in Coppa quindi ho deciso di risparmiarlo un pò. In centrocampo ho cinque titolari e quindi li ruoterò di gara in gara”. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *