Policlinico Giaccone di Palermo Caltagirone nominato commissario - Live Sicilia

Policlinico Giaccone di Palermo Caltagirone nominato commissario

Il dg dell'Asp di Caltanissetta manterrà il doppio incarico
SANITA'
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Si è insediato il nuovo commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera universitaria Policlinico Paolo Giaccone, Alessandro Caltagirone che mantiene l’incarico di direttore generale dell’Asp di Caltanissetta. Per Caltagirone, l’incarico al Policlinico di Palermo rappresenta un ‘ritorno alle origini’, essendo stato responsabile del servizio di ingegneria clinica dal 2005 al 2008.

”Ho provato una grande emozione oggi nel varcare il cancello del Policlinico – afferma Caltagirone – e rincontrare tanti cari amici. Ringrazio l’assessore Ruggero Razza e il magnifico Rettore Fabrizio Micari per la fiducia accordata, promettendo di svolgere il mio ruolo con grande impegno e dedizione. Promuovendo costante impegno e stimolando entusiasmo per le attività che andremo a sviluppare, il Policlinico tornerà a rappresentare una eccellenza nel panorama regionale e nazionale, rafforzando le sinergie tra assistenza, didattica e ricerca, con il pieno soddisfacimento dell’utenza. È mia intenzione, infatti, profondere le migliori energie e mettere a disposizione le mie precedenti esperienze professionali per consolidare e potenziare i servizi offerti”. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    speriamo che il commissariamento sia espressione di corretta gestione con la concreta applicazione dei protocolli di intesa Universita’ regione sottoscritti in applicazione del D.L. 517/1999 e rimasti sulla carta della GURS

    Come si fa a governare una azienda a Caltanissetta è una Azienda Policlinico a Palermo ?? Mancavano persone per fare i Commissari ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *