Polizza auto| più cara per le donne - Live Sicilia

Polizza auto| più cara per le donne

Dal 21 dicembre le automobiliste europee pagheranno una polizza Rc auto maggiorata di almeno il 4% rispetto a sei mesi fa. A deciderlo è stata la Corte di giustizia europea, nel nome della parità tra uomini e donne.

CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA
di
2 Commenti Condividi

 I premi delle assicurazioni delle donne sono sempre stati più bassi rispetto a quelli degli uomini: il motivo è che le guidatrici europee sono meno distratte e più prudenti. È un dato registrato e studiato da tempo, eppure la Corte di Giustizia europea ha sentenziato che far pagare qualche euro in meno le guidatrici europee fosse lesivo della parità dei sessi.

La sentenza delle Corte di giustizia europea non voleva certo creare un disagio, ma tendeva a stabilire una regola per rafforzare la parità tra i due sessi: verrà applicata il 21 dicembre e solo allora si scoprirà in che modo le compagnie assicurative agiranno. In generale per ogni 100 euro spesi sulla polizza Rc auto, le automobiliste pagheranno quattro euro in più, ma non è chiaro se il rincaro possa diventare più elevato.

SuperMoney, osservatorio di analisi incrociate, ha confrontato le polizze stipulate dalle donne sei mesi fa con quelle stipulate dopo la manovra delle compagnie: molte infatti si sono già adeguate alla politica dell’Ue. Il risultato è che negli ultimi sei mesi il prezzo delle assicurazioni al femminile è aumentato di oltre il 4%, mentre per i guidatori è rimasto quasi del tutto invariato.

Per le donne il prezzo medio registrato sei mesi fa era di 376 euro, adesso si aggira intorno ai 393. Per gli uomini l’aumento invece è soltanto di un euro: da 379 a 380. L’agognata eguaglianza tra donne e uomini in questo caso sembra dunque diventare una penalizzazione per le automobiliste di tutta Europa.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    MA IN ITALIA E AL SUD IN PARTICOLARE ABBIAMO GIà TARIFFE DIFFERENZIATE IN ALTO
    COME MAI LA CORTE EUOROPEA NON PRENDE PROVVEDIMENTI ?NON è UN PROBLEMA
    TRA UOMINI E DONNE MA UNA QUESTIONE DI DIGNITà SOCIALE

    Il fatto ìè che al sud sono molto più truffaldini che al nord, per questo c’è differenza anche nei prezzi. Imparate a non truffare se volete pagare di meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.