Porno e download illegali | tra le mura del Vaticano - Live Sicilia

Porno e download illegali | tra le mura del Vaticano

Una ricerca effettuata dal sito TorrentFreak emerge che dentro le mura della Città del Vaticano, tra i tanti download effettuati illegalmente, ci sarebbe anche un film non a luci rosse.

INTERNET
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – Anche in Vaticano il download illegale è diventata una pratica comune e diffusa. Se i comandamenti biblici, in qualche modo, hanno fornito la regola che vieta di rubare i beni degli altri, forse, per il materiale digitale bisognerà trovare una soluzione diversa. Che il download illegale sia diffuso in ogni angolo del globo, compreso il Vaticano, è cosa nota, ma la ricerca di TorrentFreak mette in evidenza comportamenti “particolari” di alcuni utenti connessi dai territori della Chiesa.

Il magazine di informazione sulla vita del file sharing, infatti, riporta la testimonianza di Paul Flynn, proprietario di un videonoleggio della città di Limerick, in Irlanda. Il parroco della cittadina sembrerebbe essere un vero e proprio amante ed appassionato del cinema statunitense, una passione così grande che lo avrebbe spinto a procurarsi i lungometraggi senza badare troppo alle leggi vigenti in materia, scaricandoli illegalmente.

A seguito della curiosa segnalazione il sito TorrentFreak ha così effettuato una ricerca sul tipo e il numero di “scaricamenti” via torrent effettuati nello stato del Vaticano. Oltre che dalla curiosità gli amministratori del portale erano anche interessati a capire se la pratica del download “pirata” fosse comune tra le persone che vivono tra le mura papali.

Secondo TorrentFreak un indirizzo IP in particolare avrebbe, per diverse volte, effettuato il download di programmi e spettacoli della televisione americana, oltre a diversi lungometraggi.Così tra tanto materiale scaricato in modo illegale, ma dai contenuti adatti al anche al pubblico più giovane, ci sarebbe un file che dopo alcune ricerche sembrerebbe essere un film hard.

E’ necessario spiegare, però che nonostante l’origine dell’indirizzo IP provenga proprio dalla Città del Vaticano, non necessariamente questo sia connesso con personalità appartenenti alla Chiesa o al clero residente.

 

download illegali vaticano porno

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    salve i muri sono stati tinteggiati per bene colore bianco

    i muri?? e da vedere sopratutto i tetti… se gocciola nulla… … .

    Non potevamo fare a meno di questa notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.