Presa d'atto della giunta| Domani incontro in Prefettura - Live Sicilia

Presa d’atto della giunta| Domani incontro in Prefettura

La giunta Orlando approva la presa d'atto della convenzione per la costruzione del tram, che dovrebbe così velocizzare l'iter per il pagamento della variante da parte della Regione.

3 Commenti Condividi

PALERMO – Prosegue a tappe forzate il cammino del tram a Palermo. La giunta Orlando, nella seduta di ieri, ha approvato la delibera di presa d’atto della convenzione stipulata con la Regione per il finanziamento relativo alla perizia di variante dei lavori. Un variante che vale 87 milioni di euro e che copre così i lavori aggiuntivi realizzati dalla Sis.

L’ultimo passaggio, adesso, è proprio il pagamento della somma da parte della Regione che ha però preteso una delibera di presa d’atto, mentre per domani è previsto un incontro in Prefettura con sindacati e Sis per il rischio licenziamenti, che potrebbe concretizzarsi qualora non arrivassero in tempo gli 87 milioni. “Da luglio dello scorso anno, con diverse missioni a Bruxelles e a Roma e con diversi incontri con l’Amministrazione regionale – ricorda l’assessore Tullio Giuffrè – ci siamo attivati per accelerare al massimo i tempi di realizzazione dei lavori e di pagamento alla ditta, saldando tutto quanto dovuto da parte del Comune ed anche anticipando somme di competenza del Ministero delle Infrastrutture”.

“Siamo stati e siamo impegnati – ha confermato il sindaco Orlando – a sbloccare questa situazione per garantire alla città un’infrastruttura fondamentale per la mobilità e garantire i benefici economici e occupazionali che l’opera porta con sé”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    SI STANNO RIPETENDO le stesse vicissitudini, e con lo stesso personaggio, per i lavori di METANIZZAZIONE della città di Palermo, PRECISI PRECISI.
    IMPORTI PROMESSI (Bruxelles, Roma) E MAI PAGATI DALL’AMMINISTRAZIONE con atti, ritenuti ILLEGITTIMI da Sentenza Civile (1°grado) DOPO 15 anni, e che ha fatto FALLIRE le imprese Locali in ATI Rovinando ( economicamente e non solo) Imprenditori locali e le loro famiglie.
    ATTENZIONE SIS!!!!!!!!!!!!! NON FARE COME SAIPEM.

    Attenzione SIS ??? Semmai attenzione cittadini di palermo e contribuenti!! Questi della SIS hanno lavorato con 87 dico 87 milioni INUTILI in più e ora si lamentano!!! nessuno collauderà mai ‘sta variante pazzesca esenza senso!! ma per favore, cacciateli in africa…

    Ancora una volta Orlando e Giuffrè si affannano a precisare che hanno fatto di tutto a velocizzare i lavori del tram!!! Ci risulta,invece, che i lavori vanno a rilento rispetto a quelli effettuati dalla precedente amministrazione. Non si comprenderebbe altrimenti perchè la SIS ha minacciato di licenziare gli operai a causa della cattiva interlocuzione con la giunta Orlando. Ci fa piacere che Giuffrè abbia viaggiato tanto ma non abbiamo visto i risultati dal momento che domani è stato necessario fissare un incontro in prefettura per scongiurare il blocco dei lavori del tram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.