Randazzo: "Lagalla dimostra ancora la sua inesperienza" - Live Sicilia

Randazzo: “Lagalla dimostra ancora la sua inesperienza”

“Aveva promesso di comunicare i nomi dei nuovi assessori comunali entro il Festino"
PALERMO
di
5 Commenti Condividi

PALERMO – “La promessa era quella di comunicare i nomi dei nuovi assessori comunali entro il Festino. Quasi una promessa fatta alla nostra Santuzza. Ed invece il neo sindaco Lagalla continua ad essere imbavagliato da logiche di antica politica, dai litigi all’interno della coalizione di centrodestra, dalle spartizioni di poltrone che sanno di traguardi personali e non di visione per la risoluzione dei problemi dei palermitani”. A dichiararlo è il consigliere Antonino Randazzo, rieletto nelle file del Movimento 5 Stelle.

“Lagalla continua a sfoggiare ogni giorno la sua clamorosa inesperienza politica di amministratore cittadino – conclude Randazzo -, preoccupandosi di porre sotto contratto i suoi tre collaboratori e con consulenze inutili come quella sui ponti sulla quale come gruppo consiliare predisporremo una interrogazione al Sindaco.”

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Meglio che e’ un politico inesperto ,perche’ quelli esperti sono quasi tutti truffaldini.

    Dopo la batosta elettorale,non vi accorgerete che state perdendo tutte le stelle , per
    ora sono ancora 5, avete il coraggio di parlare ?

    Dopo gli innumerevoli anni passati nell’amministrazione comunale , dove avete
    prodotto solo guasti , un solo progetto visibile , nuovo alla città , non lo avete
    realizzato , oggi avete la sfacciataggine di mettere su un cicaleccio, inopportuno ,
    a quale fine ? Guardate che il leggere queste esternazioni , provoca solo ilarità
    fra coloro che hanno la pazienza di leggervi .

    Ma vai a farti un bella zuppa di ………………quello che ti meriti.
    Ma chi sei?

    Le nostre stelle brilleranno sempre,al contrario delle vostre pietre. La Balla come orlandopenoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *