Musumeci: "Tra poco toglierò il disturbo, ci sarà un successore" - Live Sicilia

Musumeci: “Tra poco toglierò il disturbo, ci sarà un successore”

Il presidente della Regione, per la prima volta, parla di un futuro che non lo vede più a Palazzo d'Orleans
L'USCITA
di
16 Commenti Condividi

CATANIA – La Regione Siciliana ha fatto molti interventi anche nel settore della cultura e per quelli che non sono finiti “ci sarà il mio successore” perché “io toglierò il disturbo”. Lo ha affermato il presidente Nello Musumeci in un passaggio del suo intervento all’inaugurazione della mostra “Agata. Dall’icona cristiana al mito contemporaneo.

LEGGI ANCHE>>> I RETROSCENA DELL’ANNUNCIO

I tesori dei musei regionali a Palazzo dell’Università” a Catania. Il governatore non ha voluto parlare della sua dichiarazioni con i giornalisti, limitandosi ad aggiungere all’Ansa che “non ho nulla da dire adesso” anticipando che “incontrerò la stampa nei prossimi giorni”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

16 Commenti Condividi

Commenti

    C’è chi entra, e chi esce. Sarà vero? Tutto merito, o demerito, di Ficarra e Picone? Notizie opposte si accavallano nella stessa giornata. E il bello compensa il brutto. C’est la vie

    Grazie a Ficarra e Picone!!!! Per sempre riconoscente!

    Tenendo conto che ha governato con una pandemia mondiale ed una guerra che crea non pochi problemi all’economia mondiale, ha governato bene, sinceramente non capisco perché debbano dargliela vinta a un soggetto come Micciché.

    Finalmente questo si toglie dalle scatole. Il peggiore di tutti i tempi. Peggio di un invasione di cavallette.

    Ora aspettiamo il grande miccichè quale scienziato esce fuori dal suo cilindro!

    Non dimenticare di portare con te tutti gli assessori. Grazie.
    Ps.
    Chiudi la porta quando esci…

    TE NE DEVI ANDARE I SICILIANI TE LO CHIEDONOI DOPO UN PAIO DI MESE CHE HA PRESOL INCARICO E CHE DOPO CI PENSI LA PROVVIDENZA DIVINA PER I DISASTRI CHE HA COMPIUTO

    Speriamo al più presto

    Alla fine anche Lui è stato capace di avere u8n sussulto di DIGNITAì e COERENZA, Occorre dargliene atto

    Finalmente…
    Non ci mancherai!

    Dimettiti in anticipo e levagli la sedia da sotto il c…. Sarebbe una cosa ottima almeno ti toglieresti una enorme soddisfazione

    Grazie Ficarra e Picone, siete stati più efficaci di un voto assembleare di sfiducia!

    Visto il “Nulla” realizzato era ora…..

    SIAMO ALLO PSICO DRAMMA DELLA NULLITA’ PRIGIONIERA DEL NULLO. IN PRATICA IL BUCO NERO!

    Prima di andare via ripristini quello scempio fatto a danno di palazzo d’Orleans!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *