Ripara l'autoclave e muore folgorato - Live Sicilia

Ripara l’autoclave e muore folgorato

La vittima è un cameriere di 50 anni, Tonino Franco. Nella stessa isola il gestore di un villaggio turistico è rimasto ustionato per lo scoppio di un bidone di benzina.

A FAVIGNANA, NEL TRAPANESE
di
0 Commenti Condividi

Un cameriere di 50 anni di Favignana, Tonino Franco, è morto folgorato nella sua abitazione mentre tentava di riparare l’autoclave. L’uomo è stato investito da una scarica elettrica mentre era intento a smontare la pompa dell’impianto idrico. Inutili i soccorsi: è morto sul colpo.

Sempre nell’isola delle Egadi il gestore di un villaggio turistico, Alessandro Poma, 32 anni, è rimasto gravemente ustionato in tutto il corpo per lo scoppio di un bidone di benzina. A innescare l’esplosione pare sia stata una sigaretta. L’uomo è stato trasferito in elisoccorso al Civico di Palermo


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.