Riparata la perdita fognaria nell'impianto Sferracavallo-Barcarello - Live Sicilia

Riparata la perdita fognaria nell’impianto Sferracavallo-Barcarello

Gli operai Amap sono intervenuti e posizionando un "collare"
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Concluso ieri pomeriggio un intervento di riparazione di una perdita individuata in un pozzetto sulla terra ferma della condotta sottomarina di allontanamento dell’impianto fognario di Sferracavallo a Barcarello. 

Gli operai di Amap, appresa la notizia della perdita nella giornata del 15 agosto, sono intervenuti ieri mattina ed hanno immediatamente concluso l’intervento, tramite l’apposizione di un “collare” su una tubatura di grosse dimensioni a valle del pozzetto. 

L’intervento è da considerarsi temporaneo, nelle more della dismissione dell’impianto, che sarà sostituito dalla nuova infrastruttura fognaria di Sferracavallo e Tommaso Natale, realizzata dal Commissario unico nazionale per la depurazione e che ha previsto il totale rifacimento della rete con la realizzazione di quasi due chilometri di tubazioni per la condotta di pressione, 2.800 metri di collettori secondari lungo le strade dei quartieri, oltre ad un emissario di grande diametro, lungo via Nicoletti, di 770 metri. 

I lavori sono ormai conclusi ed è stata avviata sempre dalla struttura Commissariale, la fase di collaudo delle opere. Il nuovo impianto, che dovrebbe essere operativo entro la fine dell’anno, prevede che le acque nere dei due quartieri siano convogliate al depuratore di Fondo Verde e sarà inoltre dotato, come già altri impianti di proprietà di Amap, di un sistema di telecontrollo e rilevamento in tempo reale di eventuali anomalie funzionali, in modo che gli interventi di riparazione possano essere quanto più tempestivi possibile.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *