Rubano pillole dimagranti| per la dieta delle mogli: arrestati - Live Sicilia

Rubano pillole dimagranti| per la dieta delle mogli: arrestati

Vito Mutolo, 45 anni (nella foto) e Mohamed Mejri, 21 anni (nella foto all'interno) hanno tentato di rubare capsule e prodotti dietetici per 410 euro. I commessi dell'Auchan si sono però accorti di tutto e hanno chiamato la polizia.

PALERMO, CENTRO COMMERCIALE CONCA D'ORO
di
5 Commenti Condividi

PALERMO- Magri ad ogni costo. Sembra un spot televisivo, ma in realtà si tratta dell’obiettivo di due palermitani, che pur di fare avere alle mogli delle pillole dimagranti, sono stati disposti a rubarle. E così, ieri, si sono recati con le loro famiglie al centro commerciale Conca d’Oro, hanno cercato con cura le pillole nel reparto apposito dell’ipermercato Auchan e hanno provato a portarle via senza pagare.

E non solo capsule, perché per ottenere una splendida silhouette, avevano anche passato al setaccio lo scaffale dei prodotti dietetici, nascosti insieme alle pillole all’interno delle borse delle loro mogli. Un bottino da almeno 410 euro che a Vito Mutolo, 45 anni e Mohamed Mejri, 21, è costato le manette. I commessi dell’ipermercato, infatti, si sono accorti di tutto e hanno lanciato l’allarme alla polizia.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    una bella insalata no, vero?

    Per aveve mogli belle si fa questo ed altro….

    Credo che il furto per le mogli sia solo una scusa, in realtà, secondo me, volevano rivendere la merce soto banco (410 euro…e quanto dovevano dimagrire ste poverette!?). Non mi meravigliavo se avessi letto “rubano generi alimentari”. Una volta si rubava il cibo, oggi le pillole dimagranti; si vede che in Italia c’è troppo grasso e si sta ancora troppo bene, ecco perchè non scoppia ancora la rivoluzione. Non appena la gente (e ci sono già i sentori) non riuscirà a calare la pasta nella pignata, allora…

    Mettele a dieta o fatevi l’amante.
    Oppure entrambe le cose.

    Poverini, forse avevano mangiato (come tantissimi) nei distributori automatici ” AGGRATIS” e quindi dopo non potendo ingerire tutte quelle pillole in una volta, si volevano fare la scorta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *