Salame e altri prodotti tipici: | la promozione da 50mila euro - Live Sicilia

Salame e altri prodotti tipici: | la promozione da 50mila euro

In dieci, tra associazioni ed enti, hanno ricevuto i contributi regionali per la realizzazione di eventi promozionali dei sapori siciliani. Tra questi il comune di Sant'Angelo di Brolo e l'associazione "Gourmet Italia".

le fiere finanziate dalla regione
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Quasi 52.000 euro per promuovere prodotti siciliani. Dieci manifestazioni fieristiche (organizzate da nove associazioni ammesse per graduatoria, più il progetto “Gourmet Italia”, finanziato direttamente dalla Regione) che si svolgeranno – e, in alcuni casi, si sono già svolte – nel corso del 2014 e per le quali l’assessorato alle Attività produttive ha erogato oltre 50mila euro.

Cinquemila euro sono stati concessi al Comune di Sant’Angelo di Brolo nel messinese per la ventunesima fiera “del salame e dei prodotti tipici agroalimentari della val di Sant’Angelo” che si terrà i primi tre giorni del prossimo agosto, altri cinquemila all’associazione “Fuori orario production” per l’evento promozionale “Europa coast to coast”: una manifestazione ‘itinerante’ che toccherà le due città francesi Bordeaux e Arcachon e il capoluogo siciliano, Palermo, a giugno.

Poco più di tremila euro li ha presi il comune di Librizzi  per per la fiera mercato dei prodotti agroalimentari siciliani che si svolgerà nel comune del messinese il prossimo 20 luglio, mentre – anche stavolta – 5.000 euro sono andati all’Hafa srl per l’evento promozionale “gustiamo la Sicilia” che si è tenuto a gennaio a San Pietroburgo, in Russia. Sempre la stessa società, poi, si è aggiudicata un altro contributo della somma di 5.000 euro per l’evento “il gusto e l’arte della Sicilia”, svolto stavolta a Minsk, in Bielorussia, anche questo a gennaio.

La Sicilia parteciperà anche al “Tallin food fest” di fine ottobre prossimo. E per la “missione commerciale” la “Progetti e Comunicazione” di Mario Leone ha avuto un finanziamento di cinquemila euro. Soldi che ha preso anche per la partecipazione ad un altro evento, che è stato a febbraio: il “golositalia” di Brescia. L’associazione culturale ‘Open music’, poi, sarà anche questa a Tallin, capitale dell’Estonia, per un evento promozionale a luglio 2014, evento per il quale ha ricevuto un contributo – anche qui – di 5.000 euro. Il comune di San Teodoro (Messina), invece, ha preso 3.300 euro per la manifestazione “La provola il gioiello dei Nebrodi”, che si è tenuta nel 2013.

Poi c’è il progetto “Gourmet Italia”. Un evento promozionale che si svolgerà a Monaco di Baviera, in Germania, il prossimo aprile, e per la quale l’assessorato guidato da Linda Vancheri ha versato una somma pari a 9.500 euro.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    a termini imerese ci sono dei ragazzi che stanno diversificando con le lumache .
    non riescono a stare dietro alle richieste !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.