Scatto di Messina su Cosenza | Decisivo il derby con l'Orizzonte - Live Sicilia

Scatto di Messina su Cosenza | Decisivo il derby con l’Orizzonte

Despar ok con le silane, che poi battono Catania. Passa il turno chi vince la sfida tutta isolana.

pallanuoto femminile
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – La Waterpolo Despar Messina supera il Cosenza per 11-6 e ipoteca il passaggio alla Final Eight della UnipolSai Cup. Le peloritane hanno impiegato due tempi prima di avere ragione delle silane. Il break decisivo a cavallo dell’intervallo lungo quando la squadra di Mirarchi ha realizzato quattro gol di fila che hanno stroncato la resistenza delle calabresi. La Waterpolo Despar Messina comincia bene segnando con Radicchi, in superiorità, e Kuzina ma poi subisce il ritorno del Cosenza in rete con la doppietta di Pomeri e la rete del sorpasso della cinese Niu. A pareggiare i conti, ancora con l’uomo in più, è Gitto. Nel secondo parziale segna Kuzina, le silane pareggiano con D’Amico ma Gitto consente alla Waterpolo Despar Messina di chiudere in vantaggio. Gara in archivio dopo le marcature in sequenza di Aiello, Morvillo e Kuzina su rigore. Il tutto mentre le silane perdono per tre falli Silvia Motta. Il finale di partita non offre colpi di scena. Entrano nel tabellino Bosurgi, Chiappini e Begin e Silvia Motta, autrice di una doppietta.

L’emozionante vittoria di misura del Cosenza sull’Ekipe Orizzonte Catania 14-13 ha riaperto i giochi nel raggruppamento meridionale per la qualificazione alla Final Eight della UnipolSai Cup, in programma ad Ostia a metà dicembre. Per conoscere le due squadre che passeranno il turno bisognerà attendere il derby tra la Waterpolo Despar Messina e le etnee che si disputerà domani alla piscina Cappuccini con inizio alle 11.30, gara inizialmente prevista ieri e posticipata a causa del maltempo. Se il derby dovesse finire in parità o con la vittoria della Waterpolo Despar Messina, peloritane e silane accederebbero alla Final Eight. Un successo dell’Ekipe Orizzonte qualificherebbe, invece, le etnee. Le messinesi potrebbero andare avanti nella competizione, come seconde, anche perdendo, ma con un margine non superiore alle sei reti di scarto.

Questa la situazione prima dell’ultima partita.

Waterpolo Despar Messina 6 punti e differenza reti +1
Cosenza 6 punti e differenza reti –5
Ekipe Orizzonte Catania 3 punti e differenza reti +4


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.