Scopre di essere tradita |Scoppia la lite e lui l'accoltella - Live Sicilia

Scopre di essere tradita |Scoppia la lite e lui l’accoltella

La furia omicida del 51enne è scattata quando la compagna gli ha rivelato di aver scoperto che aveva una relazione con un'altra donna. La famiglia della vittima ha dato incarico all'avvocato Marchese di fare delle precisazioni su quanto apparso sui giornali.

arrestato per tentato omicidio
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Una famiglia distrutta. Perchè la verità sull’accoltellamento di domenica pomeriggio in una casa di Ognina è soprattutto questa. Una casa dove sembrava da qualche tempo tornata una fiamma di felicità e di speranza. Ma poi una scoperta rimette in discussione tutto: un tradimento che ferisce il cuore e l’anima della 38enne che ha riaperto le braccia al padre dei suoi due figli. Il 51enne che l’ha colpita con un fendente alla gola e che ora deve rispondere di tentato omicidio.

Il litigio scatta già la domenica mattina a Taormina e si dilunga fino al pomeriggio quando fanno ritorno a Catania. La lite diventa incadenscente, all’aggressione verbale della donna il 51enne risponde con una violenza inaudita: l’uomo la colpisce con un coltello direttamente alla gola. E non c’è una telefonata dei vicini al 112, è lui stesso a chiamare i carabinieri e a dire alla cornetta: “Ho ucciso mia moglie, venite prima che mi uccida”. Quella coltellata però non ha ucciso la 38enne che trasportata d’urgenza al Cannizzaro è stata ristabilizzata. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

I carabinieri hanno arrestato l’uomo in flagranza di reato e lo hanno interrogato. Intanto i due figli sono stati affidati dal magistrato alla sorella maggiore della vittima, che è anche madrina di entrambi. L’avvocato Francesco Maria Marchese che assiste legalmente la 38enne ha ricevuto dai familiari l’incarico per precisare che “quanto apparso sui giornali circa il tradimento apparentemente della vittima che avrebbe scatenato la furia omicida in effetti non vi è stato, in quanto la lite è scaturita per il motivo opposto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *