Servizi e ambulatori riorganizzati| al Policlinico di Palermo - Live Sicilia

Servizi e ambulatori riorganizzati| al Policlinico di Palermo

Ecco il nuovo piano nell'ospedale del capoluogo siciliano

CORONAVIRUS
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Riorganizzati ambulatori e servizi dell’unità di gastroenterologia ed epatologia del Policlinico Giaccone per mantenere un contatto con tutti i pazienti e sperimentare nuove modalità assistenziali che potranno protrarsi anche oltre l’attuale periodo d’emergenza. “In questo momento di grande difficoltà per tutti i cittadini siciliani, in cui i medici specialisti del centro, diretto dal professore Antonio Craxi, non possono fornire un’assistenza ambulatoriale fisica e i pazienti non possono viaggiare perché “stare a casa” è la medicina più efficace per combattere l’infezione da Covid-19, crediamo che sia questa la scelta più giusta”, dice il professore Vito Di Marco, responsabile del day-hospital, del day-service e dell’ambulatorio per la cura delle epatiti da HBV. Da oltre 20 anni il Centro di riferimento regionale per le malattie gastrointestinali ed epatiche del Policlinico di Palermo gestisce e cura oltre 4.000 pazienti. Il day-hospital, il day-service e gli ambulatori del Centro avranno un indirizzo e-mail dedicato che i medici di medicina generale o direttamente i pazienti potranno utilizzare per trasmettere gli esami di laboratorio necessari per la gestione delle varie patologie, per chiedere consigli ai medici specialisti di riferimento e per ricevere i piani terapeutici dei farmaci indicati per la loro malattia. I medici specialisti risponderanno alle richieste inoltrate per e-mail entro 72 ore. Sarà inoltre disponibile il numero telefonico di un cellulare al quale dalle 9 alle 13, dal lunedì al venerdì, risponderà un patient’s manager, esperto nella gestione delle terapie delle malattie croniche di fegato che, in stretta collaborazione con i medici, fornirà indicazioni sulle modalità di prescrizioni e i tempi del loro ritiro nella farmacia del Policlinico, nelle farmacie delle Asp o nelle farmacie territoriali. “Così – conclude Di Marco – assicureremo una collaborazione continua con i medici di medicina generale che continuano ad essere il primo riferimento per tutti i pazienti della Sicilia e una adeguata e specializzata assistenza ai pazienti che sono in carico nella nostra unità”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *