Sfondano il muro della banca |e portano via il bancomat - Live Sicilia

Sfondano il muro della banca |e portano via il bancomat

Foto d'archivio

Lo sportello, secondo la prima ricostruzione, è stato dapprima divelto e poi caricato su un camion con l'ausilio di un'autogrù. Almeno otto i componenti della banda.

PIETRAPERZIA
di
0 Commenti Condividi

PIETRAPERZIA (EN) – Hanno sfondato il muro della banca e poi agganciato con cavi di acciaio – e probabilmente un verricello – il bancomat del Credito cooperativo San Michele di Pietraperzia e Caltanissetta e lo hanno divelto prima di portarlo via. La banda dei bancomat è entrata in azione a Pietraperzia dove questa notte, secondo i carabinieri che indagano, ignoti dopo avere semidemolito il muro dove era collocato lo sportello, lo hanno asportato e poi con una autogrù hanno caricato la cassa su un camion. Le telecamere esterne della banca hanno cessato di funzionare alle 3,20, ora in cui i malviventi sono entrati in azione e hanno danneggiato il sistema.

La banda, almeno 8 persone, sembra composta da specialisti. I carabinieri hanno già visionato i filmati delle telecamere della banca ma anche quelle di sorveglianza di altri esercizi commerciali che ci sono su piazza Vittorio Emanuele dove è avvenuto il furto. Da quelle immagini si deduce che i rapinatori erano almeno 8 e sono arrivati a bordo di una Fiat Panda e un camion. Il bancomat conteneva circa 20 mila euro.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *