Sicilia, accordo della Regione con Amazon: 'Più clienti con vendite online' - Live Sicilia

Sicilia, accordo della Regione con Amazon: ‘Più clienti con vendite online’

L'assessore alle Attività produttive Turano: "Così incoraggiamo le imprese a esportare e a promuovere il Made in Italy"
ECONOMIA
di
0 Commenti Condividi

“L’accordo della Regione siciliana con Amazon è un tassello fondamentale della strategia di internazionalizzazione e digitalizzazione delle imprese dell’Isola. La pandemia è stata per tutti un momento difficile ma anche un’occasione per riflettere sulle potenzialità della digitalizzazione e in particolare del commercio on-line e per elaborare nuove strategie nell’ambito dell’internazionalizzazione”. Lo dice l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano, che ha presentato in mattinata l’intesa tra Regione Siciliana e Amazon per sostenere le piccole e medie imprese siciliane a esportare, digitalizzarsi e promuovere la qualità del Made in Italy in Italia e all’estero.

La digitalizzazione

“L’utilizzo corretto delle risorse per l’internazionalizzazione, la sinergia con il ministero degli esteri e l’Ice e un impegno massiccio sul fronte della digitalizzazione – ha aggiunto – sono le leve essenziali per permettere alle imprese siciliane di essere realmente competitive sui mercati internazionali che guardano con sempre maggiore attenzione al brand Sicilia”. “Le Pmi sono sempre più consapevoli che vendere online è un grande fattore abilitante per aumentare la loro base clienti in Italia e all’estero. Per aiutare le attività online delle Pmi nel 2020, Amazon ha investito 2,8 miliardi di euro in Europa in logistica, strumenti, servizi, formazione e programmi”, sottolinea Xavier Flamand, VP, EU Seller Services di Amazon.

L’intesa

“L’intesa con la Regione Siciliana ci consente di rafforzare la relazione con le piccole e medie imprese siciliane, al fine di supportarle al meglio nella loro crescita e di offrire gli strumenti più indicati anche per la digitalizzazione delle realtà più radicate sul territorio”, ha detto Piero Crivellaro, head of public policy di Amazon Italia. “Oggi abbiamo circa 1.500 imprese siciliane, di cui 150 sono dentro la vetrina della Regione Siciliana già attiva. Abbiamo oltre 3mila prodotti siciliani disponibili, agroalimentare, ceramica, c’è tanta scelta. L’obiettivo iniziale di ‘Accelera con Amazon’ -ha sottolineato – era coinvolgere 10mila Pmi italiane e, a un anno dal lancio del programma, è stato superato, raggiungendo quota 11mila. Le imprese con noi vendono in Italia, ma anche nei mercati esteri. Siamo certi che, grazie alla continua collaborazione con enti e istituzioni, potremo raggiungere risultati sempre più soddisfacenti. Vogliamo ancora tante altre imprese”.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.