Allerta maltempo, scuole e cimiteri chiusi in 4 Comuni siciliani

Allerta maltempo, scuole e cimiteri chiusi in 4 Comuni siciliani

Lo hanno deciso i sindaci in via precauzionale
CONDIZIONI AVVERSE
di
0 Commenti Condividi

Quattro Comuni siciliani hanno deciso di chiudere le scuole nella giornata di oggi dopo l’allerta maltempo diramata dalla Protezione civile regionale. Una scelta precauzionale adottata dai sindaci di Agrigento, Canicattì, Favara e Acireale.

Nell’ordinanza del sindaco di Canicattì Vincenzo Corbo viene consigliato, in caso di piogge intense, di evitare il transito pedonale e veicolare nelle zone storicamente soggette ad allagamenti; di uscire solo in casi di estrema necessità e di prestare attenzione ad ulteriori avvisi diramati dalle autorità anche tramite l’informazione nazionale e locale.

Interdette tutte le aree pubbliche nelle quali si ravvisa un potenziale rischio: ville e giardini pubblici, parchi gioco, impianti sportivi all’aperto e il cimitero.

Niente visite ai defunti nei cimiteri cittadini di Agrigento su decisione del sindaco Francesco Miccichè. Analoghe precauzioni ha adottato il primo cittadino di Favara Antonio Palumbo.

Per il fine settimana previsti forti temporali.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *