Maltempo, allarme Protezione civile: allerta arancione

Sicilia, allerta arancione: bomba d’acqua nel Palermitano VIDEO

Paura a Termini Imerese
MALTEMPO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Bomba d’acqua su termini Imerese, in provincia di Palermo. Un nubifragio ha colpito la cittadina termitana causando danni in più punti della città. Strade allagate, tombini scoperchiati. La forte pioggia, con grandine, si è abbattuta anche su Caccamo, nell’entroterra termitano. Tutto questo mentre la protezione civile regionale annuncia per domani l’allerta meteo arancione.

La situazione a Termini Imerese

Ad essere maggiormente colpita è la contrada di San Giovanni li Greci, nella strada provinciale 21. Pioggia e fango hanno bloccato alcuni automobilisti, messi in salvo da carabinieri e i vigili del fuoco. – Il tratto urbano della Statale 113, nei pressi della stazione ferroviaria di Termini Imerese, dove prende il nome di via Libertà è allagato e le auto non possono transitare. Allagamenti si registrano un po’ ovunque nella zona a valle della città, dove due settimane fa si erano già verificati gravi disagi.

Termini Imerese

Chiuso un tratto della Palermo-Catania

In prossimità di Agira, nell’Ennese, a causa dell’allagamento del piano viabile sono chiuse l’autostrada A19 ‘Palermo-Catania’, in entrambe le direzioni, e la strada statale 192 ‘Della Valle del Dittaino’. Il personale di Anas e’ sul posto per la gestione della viabilita’ e per il ripristino della circolazione nel piu’ breve tempo possibile. Un’altra ondata di maltempo, dopo quella di due settimane fa, sta colpendo una vasta area della Sicilia con nubifragi e grandinate. Allagamenti si sono registrati a Termini Imerese.

Lercara Friddi e Prizzi

Situazione complicata anche a Lercara Friddi, dove è esondato il torrente Morello. Detriti sulla Statale Palermo-Agrigento, nei pressi del bivio di Lercara. Cedimento del manto stradale sulla Castronovo-Prizzi: metà della carreggiata è franata verso valle, mentre l’altra parte rimane percorribile e si sta provvedendo ad apporre l’apposita segnaletica.

Agrigento

Il maltempo è giunto fino ad Agrigento. Danni da grandine a diversi concessionari d’auto in città.

Allerta meteo arancione

Sul fronte delle previsioni è allerta meteo arancione fino alla mezzanotte di domani in gran parte della Sicilia. L’avviso diffuso dal dipartimento regionale di Protezione civile prevede precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori meridionali ed orientali, con quantitativi cumulati moderati. Piogge da isolate a sparse, anche a
carattere di rovescio o temporale, sul resto della Sicilia, con quantitativi cumulati deboli.

Tromba d’aria a Selinunte e Bisacquino

Già nella giornata di oggi le province di Trapani e Palermo hanno fatto i conti con il maltempo. In mattinata una tromba d’aria ha gettato nel panico la popolazione di Selinunte, nel pomeriggio analogo fenomeno a Bisacquino, con grandine e vento: intervenuti i vigili del fuoco.
CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.