Sigarette di contrabbando al porto| Scattano sequestro e denuncia - Live Sicilia

Sigarette di contrabbando al porto| Scattano sequestro e denuncia

Un tunisino era appena sbarcato in città

PALERMO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – I finanzieri ed i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Palermo hanno denunciato un tunisino, sbarcato nel porto di Palermo dalla nave proveniente da Tunisi, che trasportava sigarette di contrabbando. Nel corso dell’ispezione della sua auto sono stati trovati 75 pacchetti di sigarette appartenenti al mercato delle “bionde illegali” (cristal, edge ed oris), nonché una confezione di tabacco dal peso di 50 grammi di tabacco (marca “al fakher”), per un peso di un chilo e mezzo. L’extracomunitario è stato deferito all’autorità doganale.

(ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    I grandi statisti che ci governano continuino ad aumentare il prezzo delle sigarette e vedrete che il contrabbando invaderà le piazze italiane-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *