Szyminski: "Palermo, sono pronto | Vogliamo soddisfare i tifosi" - Live Sicilia

Szyminski: “Palermo, sono pronto | Vogliamo soddisfare i tifosi”

Presentato alla stampa Przemyslaw Szyminski, secondo dei tre acquisti polacchi fatti dal Palermo in questa sessione.

Calcio - Palermo
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – La duttilità è il punto di forza di Przemyslaw Szyminski, secondo dei tre acquisti made in Polonia fatti dal Palermo in questa sessione di calciomercato. Il centrale difensivo, proveniente dal Wisla Plock, sa di poter contare già su un buon stato di forma fisica visto che ha già disputato tre incontri in stagione nel campionato polacco: “La mia esperienza maturata con il Wisla Plock mi ha dato molto, ho giocato più di trenta partite nella massima serie polacca – esordisce Szyminski in conferenza stampa – Le cose che possono sorprendermi possono essere la preparazione tecnica che qui è ad un livello altissimo. Voglio migliorare su questo aspetto visto che penso di avere una preparazione fisica abbastanza buona”.

“Sono un giocatore molto veloce, mi piace il mio ruolo da difensore centrale – prosegue Szyminski – Sono qua da poco, ho fatto solo un paio di allenamenti. Non conosco molto bene tutta la squadra, però niente unisce più delle partite. Solo in questo modo possiamo conoscerci meglio. Fino ad oggi ho giocato solo con la difesa a quattro, quella a tre per me è una cosa nuova. Ho sempre giocato centrale, ma se dovessi scegliere in una difesa a tre preferirei a destra. Vedremo poi che posizione mi darà l’allenatore”.

Un’avventura in rosanero iniziata in un periodo difficile per il Palermo vista la contestazione dei tifosi, un tema che Szyminski non conosceva prima di mettere piede in città: “Prima di accettare Palermo non sapevo nulla della contestazione dei tifosi – ammette – È normale che i tifosi siano delusi, ma questo può essere un motivo in più per migliorare e soddisfare i tifosi. Ci concentreremo in ogni caso sul nostro lavoro. Non conosco molto bene la Serie B visto che è un campionato meno conosciuto rispetto alla Serie A che si può vedere in tutto il mondo”.

Szyminski troverà una colonia polacca a Palermo con Thiago Cionek che farà da guida ai giovani connazionali: “Con Cionek ci conosciamo da prima che accettassi Palermo – racconta – sta dando un grande aiuto con la lingua sia a me che Murawski durante gli allenamenti e nella vita quotidiana. Essere diversi polacchi è un vantaggio, con Dawidowicz e Murawski ci conoscevamo da prima. Abbiamo giocato insieme in nazionale, ma non saprei descrivere le loro caratteristiche visto che non ci allenavamo con la stessa squadra. Il campo dirà chi è il migliore dei tre. Diverso, invece, il rapporto con l’attaccante del Napoli Milik, suo amico di infanzia con il quale condivide il procuratore: “Con Milik ci conosciamo sin da piccoli – racconta Szyminski – potrei parlare di lui per ore. Giocavamo insieme da piccoli e siamo ancora in contatto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.