Tonnara, il deputato Rizzotto: | "Colpa degli europarlamentari" - Live Sicilia

Tonnara, il deputato Rizzotto: | “Colpa degli europarlamentari”

Tony Rizzotto con il senatore Stefano Candiani

Il parlamentare regionale a Miccichè: "Come sempre, sbaglia obiettivo"

LA POLEMICA
di
13 Commenti Condividi

“In un momento di estrema difficoltà per l’economia e per la crescita della nostra isola, si dovrebbe cercare di identificare percorsi finalizzati alla soluzioni dei problemi che, come frequentemente è accaduto, hanno come unici colpevoli, coloro che, inviati con un mandato elettorale a difendere gli interessi della Sicilia, e nella fattispecie della Tonnara di Favignana, sono risultati assenti al Parlamento europeo nel corso della assegnazione delle quote tonno ai vari Stati. È a questi, tra cui anche gli eletti in Forza Italia e non certamente al sottosegretario della Lega Franco Manzato, che vanno indirizzate le parole pesanti come massi che anche questa volta Gianfranco Miccichè ha proferito sbagliando nuovamente obiettivo”. Lo dichiara Tony Rizzotto, deputato della Lega all’Assemblea regionale siciliana.

> A Favignana la Lega è il partito più votato, poi la polemica

“Non possiamo infatti che ricordare – conclude – che proprio il sottosegretario Manzato è riuscito a ridurre il danno determinatosi all’Europarlamento, portando da 2 tonnellate a 14.5 tonnellate le quote assegnate a Favignana”.

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

13 Commenti Condividi

Commenti

    Bravo rizzotto una volta fai gli auguri una colta ti preoccupi dei tonni , lodevolissimi comportamenti , ma vorrei vivamente sperare che un eccelso politico come te che si preoccupa dei tonni di Favignana e di tante altre cose possa riuscire a trovare un po’ di tempo per preoccuparsi dei disperati della formazione professionale e degli sportelli multifunzionali gettati sul lastrico a causa di chi ha gestito gli enti dissennatamente, i disperati confidano in te rizzotto

    BRAVO RIZZOTTO BISOGNA RISPONDERE A QUESTO ELEMENTO CHE CONTINUAMENTE INVECE DI CRITICARE IN MANIERA CORRETTA SBAGLIANDO SEMPRE, OFFENDE LE PERSONE SENZA SAPERE QUELLO CHE DICE. LORO DOVE SONO STATI IN PARLAMENTO EUROPEO SI È VISTO IL LORO RISULTATO PESSIMO.DICO ANCHE SE CROCETTA SI SAPEVA CHE PERSONAGGIO ERA, QUESTI MUSUMECI E MICCICHÈ SONO 100 VOLTE PEGGIO

    siamo al colmo parla anche cettolaqualunque,,,,,,,,,,,,,è questa sarebbe la lega in sicilia, rappresentata da gente come questa

    @capostipde
    non ho simpatie leghiste. anzi
    ma visto che il pd aveva 3 eurodeputati eletti in sicilia ( che probabilmente ai tempi avrai anche votato)… un messaggino mandalo anche a loro. ritengo che l analisi di Rizzotto sia oggettiva e non faziosa.
    poi se l impulso suo e’ scrivere sempre lo stesso commento al rizzotto indipendentemente. dall argomento trattato allora si firmi magari le potranno dare spiegazioni esaustive.. la morale e’.. anche se con pseudonimo lei non ci fa una bella figura. usi questo spazio magari x commenti costruttivi snche tra noi lettori. altrimenti siamo i primi a scavarci la fossa

    Il colmo dei colmi è prendere lezioni di morale da Rizzotto….ci vuole tanto coraggio…
    non so voi, ma io non sono di memoria corta e risparmio comunque a tutti ogni superflua considerazione.

    Rizzotto non conosce le regole di Brusselles ed infatti sbaglia gli obiettivi tentando di difendere il comportamento del governo lega 5 stelle che è indifendibile.
    Il Parlamento Europeo nulla a che fare con queste decisioni che vengono assunte in una trattativa tra il governo ,ed in questo caso il governo che rizzotto tenta di difendere, e la direzione pesca della commissione europea. La circostanza, peraltro, che un maggior numero di quote tonno siano state assegnate alla Sardegna significa che tale regione è stata favorita da parte del governo e che tale scelta non è il frutto di trattative delle ultime ore ma almeno di alcune settimane e con questo, si dimostra, che avendo avuto la Lega un ottimo risultato alle recentissime elezioni regionali sarde, il tutto era partito tempo prima con un danno a Favignana che si è concretizzato solo di recente.
    Consiglio a Rizzoto: non si faccia imbrogliare dai suoi amici di partito Romani e non piu solo Lombardi!

    @ivan purtroppo cettolaqualunque (come lo definisci tu) ha ragione la quota tonni viene suddivisa a livello europeo, così spagna, portogallo e grecia hanno fatto la parte del leone a scapito dell’italia, quindi l’attuale governo non c’entra nulla. Piuttosto chiediti dov’èrano gli europarlamentari italiani per esempio chiederei a Miccichè dov’era Tajani?????

    Caro meridionale io i messaggini al pd li ho sempre mandati è sempre li manderò quando me ne capiterà l occasione ma poi io sto tessendo nel mio commento le lodi a rizzotto e ovviamente le lodi sono sempre le stesse e non possono mai variare e poi io sono costruttivo quando menziono le doti dimostrate da un personaggio pubblico nella sua pubblica attività perché faccio conoscere a chi legge i meriti del pubblico personaggio

    Menomale che almeno c’è l’Onorevole Rizzotto che controbatte alle assurdità dell’onorevole Miccichè!!!
    Il silenzio di Gelarda ??? Dopo il risultato elettorale delle europee si è ammutolito di colpo?? Ma poi anche Ficarra parla anche dei cosiddetti ‘cambi di casacca’ politici. «La Lega non sarà mai un autobus su cui salire per opportunità personali ….ma proprio loro due sbaglio o fino all’anno scorso erano grillini tutti e due????

    Rizzotto non c’azzecca niente! Andate dagli eurodeputati uscenti (di tutti gli schieramenti) e chiedete loro dove erano quando nella Commissione sono state prese queste decisioni per la ripartizione delle quote all’Italia ! Si, all’Italia intera non alla Sicilia !

    Rizzotto dopo essersi candidato con qualunque partito in Sicilia, da buon leghista adesso, esprime giudizi anche sulla Tonnara di Favignana. Questa è la classe politica che ci meritiamo. Rizzotto, Lumia, Crocetta, Miccichè….che tristezza…da Don Sturzo a questi elementi…

    chi c’era in aula a rappresentare gli interessi della Sicilia e chi invece era assente?sapere i nomi giova alla trasparenza

    Se non erro anche Salvini era un deputato europeo ma ci andava solo per prendere lo stipendio. Era talmente bravo a fare questo che gli italiani lo hanno rieletto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.