Tra il Telimar e la serie A-1 |la Lazio è l'ultimo scoglio - Live Sicilia

Tra il Telimar e la serie A-1 |la Lazio è l’ultimo scoglio

Si giocherà domani pomeriggio, nella piscina del Foro Italico a Roma, gara 1 della finale play off di serie A2 tra il Telimar e la Lazio. In palio la promozione nel massimo campionato. Il presidente Giliberti: "Loro favoriti, ma noi non abbiamo nulla da perdere"

PALLANUOTO MASCHILE, FINALE PLAY-OFF A-2
di
0 Commenti Condividi

Si giocherà domani pomeriggio, nella piscina del Foro Italico a Roma, gara 1 della finale play off di serie A2 tra il Telimar e la Lazio, per stabilire quale delle due squadre giocherà, nella prossima stagione, nella massima serie pallanuotistica. Le squadre si sono già affrontate nel corso della stagione, in quanto entrambe facenti parte del girone centro-sud di serie A2, con i palermitani capaci di fare bottino pieno in terra laziale e la Lazio capace di vincere l’incontro qui in Sicilia. Mercoledì 27 giugno è in programma gara 2, alla piscina Comunale di Palermo, mentre sabato 30 si giocherà l’eventuale gara 3, nuovamente in casa dei laziali.

Quello tra Lazio e Telimar si preannuncia come un incontro molto equilibrato anche se, bisogna ricordarlo, i laziali hanno vinto il campionato senza particolari difficoltà, staccando in classifica la Promogest di Quartu Sant’Elena e, a seguire, proprio Telimar e Roma Vis Nova. I ragazzi del presidente Giliberti, però, sono stati capaci di ottenere risultati sorprendenti, vedi proprio quello in casa della Lazio, come quello ottenuto in semifinale play off, dove sono stati capaci di chiudere i conti contro Torino in sole due gare, vincendo in Piemonte prima e in casa poi. La Lazio ha avuto invece qualche difficoltà in più ad accedere in finale: contro Trieste è servita anche gara 3 per la qualificazione, con i laziali che hanno vinto il primo round, perso il secondo e chiuso i conti al terzo.

La Lazio è allenata da mister Ciocchetti e può annoverare, in rosa, elementi di assoluta qualità, come Leporale, decisivo contro Trieste con ben nove reti messe a segno nelle tre gare, ma guai a dimenticare altri ragazzi come Letizi, Petronio, Latini, Gianni, Maddaluno e così via… Nella Lazio gioca anche il centro-boa cubano naturalizzato Jose Alberto Nieves, che ha militato al TeLiMar nella stagione del primo anno di serie B dopo la retrocessione. Per quanto riguarda la squadra siciliana, invece, mister Occhione porta con sé soltanto Adriano Covello, tra gli under 17, scegliendo di puntare, per il resto, sui più esperti Di Patti, Lo Cascio e Zubcic, su Calabrese e Mauti, reduci da problemi fisici, e su Salemi, che sta affrontando in questi giorni gli esami di maturità. L’incontro sarà arbitrato dai signori Ceccarelli e De Meo.

Molto fiducioso, nonostante parli di pronostico a favore della Lazio, il presidente del Telimar Marcello Giliberti: “Avendo già compiuto una grande impresa, conquistando l’accesso alla fase finale dei play-off con il nostro gruppo formato per 11/13 da giovani giocatori palermitani, stiamo andando a Roma con la serenità di chi non ha nulla da perdere, in una sfida che, come da pronostico, è tutta a favore della Lazio. La squadra romana è difatti strutturata con un 7 base di esperti e pesanti giocatori di serie A1, con unico obiettivo quello tornare in A1, campionato in cui hanno militato sino alla scorsa stagione. Noi, certamente più giovani e meno esperti di loro, faremo di tutto per far valere l’eccellente stato di forma dell’intera squadra cercando di restare in partita sino alla fine per giocarcela a quel punto tutta, contando sulla determinazione delle nostre punte di diamante, il mancino croato Zubcic, l’incontenibile centro-boa Lo Cascio, il capitano Di Patti ed il grintoso Mattarella. Speriamo comunque di offrire ai presenti al Foro Italico un grande spettacolo”.

Queste le probabili formazioni del match di domani, ore 15:

TeLiMar Palermo: Sansone, Zubcic, Galioto, Di Patti, Salemi, D’Aleo, Calabrese, Mauti, Lo Cascio, Mattarella, Covello A., Covello Y.
Allenatore: Occhione.

SS Lazio Nuoto: Sattolo, Nieves, Sebastianutti, Cannella, Latini, Castello, Tafuro, Cardoni, Leporale, Maddaluno, Gianni, Letizi, Gazzarini.
Allenatore: Ciocchetti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *