Trapani, è di nuovo Lanciano | Boscaglia senza Djuric - Live Sicilia

Trapani, è di nuovo Lanciano | Boscaglia senza Djuric

Il tecnico del Trapani, Roberto Boscaglia

Sfida con gli abruzzesi, che due anni fa beffarono i granata nella finale per la promozione in serie B. L'attaccante fermo ai box per tre settimane a causa della squalifica decisa dal giudice sportivo.

 

calcio, serie B
di
1 Commenti Condividi

TRAPANI – Il Trapani affronta una sfida che affonda nei ricordi. Il Lanciano, nel 2012, negò la promozione in serie B ai granata che si sono rifatti l’anno successivo. Ma quella partita è ancora una ferita aperta che i padroni di casa proveranno a sanare con una vittoria. Sarebbe importante per mettere la parola fine su una pagina dolorosa della storia del Trapani ma anche per fare punti pesanti e rilanciare le quotazioni di una squadra che finora ha raccolto meno di quanto meritava sul campo.

Domani al Provinciale – calcio d’inizio alle 15 – arriva una squadra forte. Mister Boscaglia è stato chiaro: “Non possiamo concedergli nulla”. E il tecnico degli abruzzesi ha già fiutato il pericolo. “Il Trapani – ha detto – è una squadra importante”. Marco Baroni conosce i granata ed ha messo i suoi in allarme: “Sarà una partita difficilissima”. Ma il Lanciano è secondo in classifica dopo l’Empoli e non vuole perdere punti. Ha un modulo di gioco che cambia in corso d’opera. Si è presentato in qualche caso con il 4-3-3, ma sa gestire con autorevolezza anche il 4-4-2. A centrocampo ha un ‘gioiellino’, scuola Juventus. Si tratta di Buchel che il direttore sportivo del Trapani Daniele Faggiano avrebbe voluto alle dipendenze di Boscaglia.

Mister Baroni dovrà fare a meno di Piccolo e Paghera, ma ha comunque una squadra competitiva. Il Trapani si è allenato duro durante la settimana ed ha cercato di tenere sgombra la mente dall’impegno di Coppa Italia di mercoledì prossimo con l’Inter a San Siro. Una partita che entrerà nella storia della società granata ma che non può distogliere né Boscaglia, né i suoi giocatori dalla gara di campionato. Il tecnico del Trapani ha convocato 26 giocatori. E’ rientrato Priola. Terlizzi sta meglio ed ha recuperato in fretta dopo l’infortunio muscolare. Boscaglia dovrà invece fare a meno dell’attaccante Milan Djuric che è stato fermato per tre turni dal giudice sportivo. Nella trasferta di Castellammare di Stabia è stato espulso dopo essere entrato in campo da tre minuti. Boscaglia ha un’ampia scelta, soprattutto a centrocampo.

La probabile formazione granata: Nordi, Garufo, Pagliarulo, Martinelli (Terlizzi), Rizzato, Finocchio (Pacilli), Ciaramitaro, Pirrone, Gambino (Abate), Nizzetto, Mancosu. Trapani-Lanciano sarà arbitrata da Gianluca Aureliano di Bologna. I suoi due assistenti saranno Simone Manzini di Verona e Stefano Liberti di Pisa.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Speriamo bene. Coraggio Ragazzi! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.