Ucraina, attaccata e danneggiata un'altra nave russa - Live Sicilia

Ucraina, attaccata e danneggiata un’altra nave russa

Un portavoce rende noto che si tratta di un mezzo tra i più nuovi della flotta
IL CONFLITTO
di
1 Commenti Condividi

L’Ucraina rende noto di aver danneggiato una nave di supporto logistico russa vicino all’Isola dei Serpenti nel Mar Nero, a riportarlo è il Guardian. Un portavoce ha riferito che si tratterebbe di ‘una delle unità più nuove della flotta russa’. In alcune immagini satellitari della società americana Maxar, sempre vicino all’Isola dei Serpenti, si vede una nave da sbarco evita un tentato attacco missilistico ucraino. Kiev insiste sulla brutalità dell’offensiva russa, denunciando spari sui civili da un carro armato nella regione di Kharkiv, mentre proseguono gli attacchi aerei sull’acciaieria Azovstal di Mariupol.

Intanto sono oltre 220mila i cittadini ucraini senza alloggio, questo perché l’esercito russo ha distrutto quasi 38mila edifici residenziali nel Paese dall’inizio dell’invasione. La vicepremier ucraina Vereshchuk al Corriere: “I russi hanno nelle loro mani più di duemila civili. Li trattano come criminali di guerra. Li tengono in prigione, li torturano, li picchiano. La convenzione di Ginevra non ci consente di scambiare i soldati con i civili e quella gente ha bisogno di aiuto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    La marina russa più che navi da guerra ha imbarcazioni a dir poco imbarazzanti, addirittura una nave officina risale ai tempi degli zar (quelli veri non Putin)…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.