Un violento acquazzone su Palermo| provoca un crollo nel centro storico - Live Sicilia

Un violento acquazzone su Palermo| provoca un crollo nel centro storico

Maltempo
di
0 Commenti Condividi

Sono bastate solo poche ore di pioggia per paralizzare e mettere in ginocchio l’intera città. Il violento nubifragio che si è abbattuto nel pomeriggio a Palermo , infatti,  ha provocato numerosi allagamenti in città e in provincia. I centralini dei vigili del fuoco sono andati in tilt per le decine di chiamate giunte da cittadini bloccati dall’acqua alta in numerose zone del capoluogo siciliano. Le situazioni più critiche riguardano via Oreto, via Colonna Rotta, Piazza Indipendenza. In vicolo Sant’Antonio, nel centro storico, è crollato il balcone di un vecchio stabile.

In provincia situazione difficile anche a Ficarazzi, San Nicola L’Arena e nella zona industriale di Termini Imerese.   Allo stato attuale sette auto sono rimaste intrappolate a causa del nubifragio. Il fatto si è verificato nella frazione monrealese di Grisi’, in contrada Sant’Anna. Sul posto per liberare gli automobilisti ci sono i vigili del fuoco che stanno intervenendo con le pompe idrovore per abbassare il livello dell’acqua che ha invaso le strade. Situazione difficile anche in largo Ascone, a Partinico, dove la pressione dell’acqua in questo caso ha scoperchiato i tombini.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.